Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NON PUOI IMPEDIRMI D'AMARE

All'interno del forum, per questo film:
Non puoi impedirmi d'amare
Titolo originale:In Name Only
Dati:Anno: 1939Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:John Cromwell
Cast:Carole Lombard, Cary Grant, Kay Francis, Charles Coburn, Helen Vinson, Katharine Alexander, Jonathan Hale, Nella Walker, Alan Baxter, Maurice Moscovitch, Peggy Ann Garner, Spencer Charters
Visite:93
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/10/15 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 3/10/15 23:25 - 4328 commenti

Tre grandissimi attori (con un doppiaggio eccezionale, nel quale spicca la Simoneschi che dà la voce alla Lombard) fanno perdonare al film un finale che si arrampica su più di un deus ex machina. In ogni caso la pellicola, nonostante l'età, fila via che è un piacere. Cito due segni dell'età: 1) non si osa parlare di "divorzio", ma solo di "annullamento"; 2) sarebbe impensabile, oggi, la battuta con cui una bimba di sei anni chiede ad un adulto maschio se vuole vederla mentre fa il bagno...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il protagonista al cameriere: "Mi porti un coltello affilatissimo!".
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Daniela 5/1/19 14:47 - 7631 commenti

Si incontrano ed è quasi amore a prima vista: lei è una vedova con una bimba piccola, lui un uomo sposato ad una donna avida e calcolatrice che non l'ha mai amato ma ha saputo conquistare l'affetto dei ricchi suoceri, ben decisa a non concedere il divorzio. Ne consegue un tiramolla sentimentale, tedioso sulla carta ma reso romantico dalla classe e dal glamour degli interpreti: se Grant e Lombard splendono di luce propria, Francis è perfetta in un ruolo ingrato. Finale spudoratamente melò ma è impossibile non commuoversi vedendo il bellissimo volto di Carole solcato dalla lacrime.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Faggi 7/1/19 15:55 - 1346 commenti

Puro melodramma d'altri tempi: la dinamica amorosa si appronta casualmente ed è colpo di fulmine senza scampo; o meglio: Cupido è in agguato dove meno te l'aspetti, scocca le frecce e i cuori degli umani sono trafitti. Però in agguato non c'è solo Cupido ma anche il movimento crudele dell'impedimento al bene degli amanti. Il codice è definito; la regia lavora con pulizia e dedizione alla lacrima romantica; gli attori hanno facce giuste, carisma, intraprendenza per la causa. E poi il finale, in aderenza ai fanatismi e ai contorsionismi meló.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)