Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CHARLIE CHAN ALLE OLIMPIADI

All'interno del forum, per questo film:
Charlie Chan alle olimpiadi
Titolo originale:Charlie Chan at the Olympics
Dati:Anno: 1937Genere: thriller (bianco e nero)
Regia:H. Bruce Humberstone
Cast:Warner Oland, Katherine DeMille, Pauline Moore, Allan Lane, Keye Luke, C. Henry Gordon, John Eldredge, Layne Tom Jr., Jonathan Hale, Morgan Wallace, Frederick Vogeding, Andrew Tombes, Howard C. Hickman
Visite:66
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/9/15 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pessoa
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Cotola, Rambo90


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 9/9/15 20:59 - 7168 commenti

In realtà le Olimpiadi non si vedono quasi mai se non nel finale. Il film si svolge in buona parte su una nave e ruota attorno al furto di un aereo molto tecnologico e ad un paio di delitti. Ovviamente ci vorrà Charlie Chan per risolvere tutti i problemi. Tra l'altro stavolta l'investigatore con gli occhi a mandorla dovrà affrontare un frangente "privato" molto difficile che non gli farà perdere la sua lucidità. Così così.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Rambo90 14/7/16 23:12 - 6026 commenti

Episodio piuttosto sciapo, principalmente a causa di una trama meno "gialla" del solito e più indirizzata verso lo spionaggio. Le olimpiadi del titolo non vanno oltre qualche filmato di repertorio inserito verso la fine e l'intreccio appare meno complesso e più banale del solito. Vanno a segno invece le classiche metafore del detective, alcune delle quali particolarmente fantasiose. In ogni caso meglio la seconda parte piuttosto che il soporifero inizio.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pessoa 2/10/17 23:39 - 1003 commenti

Uno degli ultimi capitoli con Oland, svedese che fu forse il volto più amato del detective cinese. La vicenda interseca il solito giallo a una spy story con lo sfondo delle Olimpiadi berlinesi del '36, condensando in poco più di un'ora forse troppi avvenimenti, cui non viene dato il giusto respiro e che rischiano di rendere la visione piuttosto affannosa. Va meglio nel finale, dove tutti i tasselli cominciano a combaciare e l'ironia stempera la tensione. Belle immagini sportive di repertorio giustapposte con intelligenza al girato. Guardabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Chan costernato che antepone il sentimento paterno al lavoro di detective (naturalmente bluffando).
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)