Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LOST AFTER DARK

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/9/15 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Herrkinski
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Myvincent


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 2/9/15 4:41 - 4443 commenti

Debutto sulla lunga distanza per Kessner, che si aggiunge alla crescente lista di buoni cineasti horror canadesi con questo revival dello slasher anni '70/'80. Non dissimile dal recente Charlie's Farm (ma pi¨ riuscito), il film ha una trama risaputa e omaggia a pi¨ riprese Hooper, Fulci ma anche altri registi/film minori; buona la tensione, efficace il gore (anche se arriva tardi) e notevole la fotografia, nitida anche al buio ma dal feeling vintage. Qualche escamotage evitabile (il "missing reel" ha stufato), ma nel complesso molto godibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo omicidio tra i ragazzi, a sorpresa; La scena di eye-violence fulciana; Le battute di Robert Patrick.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Myvincent 3/5/17 14:17 - 2316 commenti

Sebbene i giovani attori siano dei professionisti e se la cavino pi¨ che bene, trattasi del trito e ritrito horror dove ritroviamo la solita casa maledetta abitata dal solito orco che si diletta di cannibalismo. Colpiscono gli occhi freddamente demoniaci di quest'ultimo, mentre il resto si rende guardabile giusto per la cattiveria degli animaleschi omicidi (cosa che da un altro punto di vista potrebbe essere un punto a sfavore). Facilmente dimenticabile.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)