Cerca per genere
Attori/registi più presenti

EFFETTI COLLATERALI

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: n.d.N° COMMENTI PRESENTI: 0
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Cosa succederebbe se d'improvviso i nostri sensi venissero grandemente acuiti grazie agli effetti di un potente farmaco sperimentale? Diventeremo una specie di Superman o di Superpippo? SENSESLESS, scadente commedia tutta americana firmata da Penelope Spheeris, prova a mostrarcelo cercando ovviamente di sfruttare l'effetto comico generato dalla situazione. La scientificità e la coerenza vanno a farsi benedire: il protagonista Marlon Wayans vede e sente solo ciò che ci si vuole far sentire e vedere; inoltre la prevedibilità di ogni singola scena è tale da rendere particolarmente odioso l'insieme. Non c'è una sola gag originale e l'innata simpatia di Wayans non può bastare a rendere digeribile un film zuccheroso, melenso e talmente manicheo nella sua suddivisione tra buoni e cattivi da risultare insopportabile, con una presenza femminile (di colore) che davvero non si può sentire. E' la storia del solito studente spiantato (Wayans) che pur di raggranellare qualche dollaro pur di mantenere la famiglia povera (si noti l'eccesso di buoni sentimenti) accetta di fare da cavia all'esperimento che dà il titolo al film. Sono giusto un paio d'idee (l'altra è quella che prevede l'assenza, a turno, dui uno dei cinque sensi in seguito all'immancabile "overdose", con conseguenze ripetitive e stucchevoli) cui s'aggiunge il coté tipico della commedia americana giovanalista (il compagno d'appartamento bizzarro, il "collega" figlio di papà da sfidare nella corsa al prestigioso incarico di "aiuto analista", la fidanzata doce e tenera...). Regia vivace e sprecata, divertimento nullo.
il DAVINOTTI