Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE HOMESMAN

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/7/15 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 4/11/16 5:50 - 10859 commenti

Dopo Le tre sepolture, un altro western drammatico per Tommy Lee Jones. Al centro la figura di una donna non pi¨ giovane, che attraversa un vasto territorio per una missione di caritÓ. La regia classica e anti spettacolare, si concentra soprattutto sul dramma umano a cui fanno da sfondo suggestivi paesaggi ben fotografati. Lo stesso regista e la coprotagonista Hilary Swank danno vita a due personaggi duri e fragili allo stesso tempo, supportati da altri ottimi attori (la Streep su tutti) nelle parti secondarie. Un buon film.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 30/7/15 11:18 - 6888 commenti

Dopo il riuscito Le tre sepolture, Lee Jones torna a girare per il cinema e si conferma regista capace e raffinato firmando uno splendido dramma western. Colpisce non solo per le belle immagini (merito anche di una notevole fotografia) ma anche per una storia di dolore e sofferenza (con coraggioso "colpo di scena" arrivati a due terzi di film) che coinvolge lo spettatore sin dall'inizio e continua a farlo fino alla fine nonostante ritmi comunque un po' rilassati. Belli anche i personaggi tratteggiati dalla sceneggiatura: su tutti spicca ovviamente quello di Mary Bee. Notevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le proposte di matrimonio che Mary Bee fa agli uomini. La follia delle tre donne. Il ritorno all'albergo.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 12/8/15 8:50 - 7847 commenti

Tre donne rese folli dal dolore, gli stenti e la solitudine, devono essere riportate dalle loro famiglie perchÚ i loro mariti non possono occuparsene. La missione Ŕ affidata ad una contadina, definita "dura come una vecchia scarpa"... Bella conferma registica per Jones, ancora in chiave di western on-the-road. I battibecchi fra la protagonista ed il vagabondo ubriacone che l'accompagna possono far prevedere esiti da commedia, ma un colpo di scena, del tutto inaspettato, fa virare il film verso altri territori, pi¨ aridi e malinconici. Buona prova del cast, con Swank sugli scudi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le sequenze iniziali, con l'infanticio; le due proposte di matrimonio; il ritorno all'albergo da cui era stato scacciato .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 7/6/16 13:44 - 3540 commenti

Il western impersonato da persone pi¨ sofferenti e meno cartonate Ŕ un solco tracciato anche da altri che spezza con la visione dei pistoleri sprezzanti e onnipotenti. In questo film Lee Jones si spinge oltre ponendo al centro dell'attenzione una donna e un uomo in lÓ con gli anni. Risultato apprezzabile, grazie all'intero cast degli attori e alla fotografia, ma che risente anche di una meditazione eccessiva e di eventi particolari ma non del tutto credibili.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Hackett 20/12/16 8:01 - 1593 commenti

Tommy Lee Jones aveva giÓ fatto intendere di saperci fare dietro la macchina da presa e di avere una certa predisposizione in particolare per il west. Anche questa volta ci regala un film ben organizzato, girato con diligenza e affidato a un buon gruppo di attori da lui capeggiati. On the road abbastanza classico nella struttura ma originale nei personaggi.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Rambo90 28/7/16 15:48 - 5673 commenti

Jones torna a dirigere un western, sempre in una forma lontana da quello classico, contaminato fortemente con il dramma in una storia che privilegia i rapporti umani a sparatorie e duelli. Sono infatti i personaggi a conquistare, pi¨ di una storia tutto sommato piatta e senza troppi guizzi, assecondati dalle ottime interpretazioni del cast, con una Swank ritrovata dopo alcune prove opache. La regia Ŕ corretta, aiutata dalla bellissima fotografia e da musiche essenziali ma indovinate. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)