Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE REACH - CACCIA ALL'UOMO

All'interno del forum, per questo film:
The reach - Caccia all'uomo
Titolo originale:Beyond the Reach
Dati:Anno: 2014Genere: thriller (colore)
Regia:Jean-Baptiste Léonetti
Cast:Michael Douglas, Jeremy Irvine, Hanna Mangan Lawrence, Ronny Cox, Patricia Bethune, Martin Palmer, David Garver
Visite:473
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/7/15 DAL BENEMERITO RAMBO90

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Digital
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Capannelle
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, Rambo90
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Puppigallo, Nando


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 2/12/15 19:18 - 10984 commenti

Quasi debuttante, il regista Leonetti dirige una storia che si svolge nel deserto del nuovo Messico. La suggestiva ambientazione rappresenta una delle cose migliori del film, insieme alla performance di Michael Douglas che sfodera un repertorio alla Gordon Gekko (alias uomo d’affari senza scrupoli), forse il suo personaggio più riuscito. Il film funziona nella prima parte, laddove nella seconda lo scarso carisma del coprotagonista Irvine e un finale francamente ridicolo lo fanno deragliare impietosamente.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 17/7/17 11:03 - 4356 commenti

A un discreto inizio, fa seguito un preoccupante inciampo (dall'uscita dal covo del vecchio), che diventerà caduta rovinosa, con finale inguardabile. Il protagonista (diventato preda), braccato dal miliardario Douglas dal cuore nero, poteva anche starci, seppur nella costruzione ricordasse l'inseguimento di Brynner, ne Il mondo dei robot; e nella voglia di far soffrire il ragazzo nel deserto, Wallach ne Il buono, il brutto, il cattivo. Il vero problema è che, col passare del tempo, il tutto viene reso vano da una sceneggiatura quasi imbarazzante, negli sviluppi, rendendo Douglas ridicolo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il paesaggio desertico, da senza speranza; Le risorse del morto, seppellite qua e là, che aiutano il vivo; Beccati sta biglia...
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Capannelle 8/1/16 23:39 - 3583 commenti

Parte bene, parole dosate e atmosfera giusta, la prima mezz'ora è sorprendente. Poi regge il duello rusticano tra i due protagonisti, che richiama dicotomie un po' elementari (ricco globalizzato contro giovane del luogo, cinismo e onestà) e citazioni dei western leoniani (il tiro alla tanica, l'odissea nel deserto) e mantiene nel complesso un discreto ritmo. Il finale svacca miseramente, togliendo almeno mezzo pallino al tutto. Douglas sempre un monumento, il giovane non è all'altezza ma si è visto di peggio.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Rambo90 22/7/15 21:54 - 5935 commenti

Douglas è un Gordon Gekko che va a caccia nel deserto accompagnato da un ragazzotto esperto del posto. Ucciso per sbaglio un tizio, è costretto a far fuori il ragazzo dandogli la caccia sotto il solleone. L'inizio era buono e la tensione c'era, peccato che poi la trama non mostri guizzi facendosi ripetitiva e prevedibile. Douglas tiene in piedi la baracca con la sua grinta, per nulla aiutato dal coprotagonista, spento e inespressivo come pochi. Finale insensato, alla ricerca di una giustizia pur sfiorando il ridicolo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 9/10/16 15:08 - 3340 commenti

Ottimi scenari per una pellicola abbastanza anonima, in cui si assiste a una lunga caccia all'uomo. Douglas è luciferino e mostra tutto il suo carisma, Irvine appare monotematico nonostante il fisico. Nel complesso un film fatto di poco in cui si assiste a un confronto di personalità che conduce a un finale francamente ridicolo.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Digital 2/8/15 15:15 - 1062 commenti

Un riccone annoiato si diverte a cacciare animali, ma quando uccide accidentalmente un umano la preda diventa un ragazzotto che, avendo visto tutto, intende denunciarlo. Non male. Certo, il finale lascia piuttosto perplessi (è abbastanza ridicolo), ma quel che viene prima è un teso thriller dalla bellissima ambientazione desertica che non concede un attimo di respiro, con una caccia all'uomo sempre più serrata e tesa. Douglas si conferma attore di razza; non male il giovane tutto muscoli. In definitiva più pregi che difetti.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)