Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IN DREAMS

All'interno del forum, per questo film:
In dreams
Titolo originale:In dreams
Dati:Anno: 1998Genere: thriller (colore)
Regia:Neil Jordan
Cast:Annette Bening, Robert Downey jr., Aidan Quinn, Stephen Rea, Paul Guilfoyle, Katie Sagona
Visite:700
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 17/2/11 7:16 - 10984 commenti

A metà tra il thriller e l'horror patinato, In dreams (opera di un regista poco convenzionale e dal grande talento visivo come Neil Jordan) ha uno spunto non particolarmente originale e già trattato dal cinema di genere. Il regista svolge il tema con bravura e regala immagini di grande suggestione che rendono piacevole la visione. Efficace Annette Bening in un ruolo non facile.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Undying 8/3/09 0:43 - 3875 commenti

Ben recitato e diretto ma con taglio patinato e con ritmo più volte frenato da una sceneggiatura nient'affatto originale. Di personaggi che vedono con gli occhi del killer (Laura Mars) o che hanno premonizioni (erroneamente percepite come "retrovisioni") il cinema thriller ne è pieno. E se il migliore esempio nel settore resta Sette note in nero, non rende onore ad In Dreams il fatto che vi siano prove recenti decisamente peggiori (Premonition). Quello che ne esce, alla resa finale, è un prodotto ben confezionato ed adatto a un pubblico eterogeneo. In conclusione: si astenga l'horrormaniaco.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pigro 19/3/09 10:05 - 7362 commenti

Lei sogna i futuri delitti di un serial killer che distrugge la sua famiglia e che pian piano entra direttamente nei suoi incubi. Immagini e fotografia sono molto suggestive, grazie anche all'idea del villaggio sott'acqua, e Annette Bening è molto brava (così come Downey nel suo breve ruolo). Ma la storia lascia spazio a incongruenze e ripetitività, e la regia non riesce, nonostante la visionarietà, a ricreare l'atmosfera inquietante di un universo psichico malato.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Schramm 26/2/16 14:22 - 2359 commenti

Ofelia e la maledizione di Ondina, la mela di Eva, il Grimmaldello fiabesco, la metapsichica incredibile ma vera che assume le forme del destino, la simbiosi vittima-carnefice che farebbe scendere una lacrimuccia a Candyman, Jung che canticchia in dreams you’re mine all of the time, la diga franata come acque rotte di una gravidanza isterica (i figli vivi nella sola immaginazione/ricordo): ripercorrendo un po’ di tutto il suo pregresso excursus immaginifico, Jordan fonde il tutto in perfetta comunione tra suggestione e fabula e sforna un dolce visivo da Coppa del mondo di pasticceria psichica.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Cotola 24/7/12 23:50 - 7078 commenti

Riuscito thriller girato da Jordan, regista che riesce a sfuggire la banalità anche quando tratta storie e temi non certi nuovi. Qui ci sono parecchie cose già viste ma la capacità di intrattenere è indubbia e meritevoli sono il clima da incubo costante e crescente e le scenografie oniriche esaltate dalla notevole fotografia di Khondji. Peccato che la storia non coinvolga fino in fondo ma solo a tratti, riscattata tuttavia da un bel finale efficace come di rado si vedono nei film di genere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale che ribalta del tutto la situazione.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 3/3/09 17:00 - 8241 commenti

La trama non mi intrigava molto, mi pareva risaputa, invece durante la visione la storia si è rivelata affascinante ed anche la figura del serial killer, impersonato dal sempre bravo Downey Jr., è risultata tutt'altro che banale. Annette Bening si cala credibilmente nei panni di una madre disperata per la scomparsa della figlioletta, le cui visioni potrebbero scongiurare un altro delitto. Il nodo di tensione ed angoscia troverà un'imprevisto scioglimento nel finale. Un bel thriller paranormale, con alcune scene che restano impresse e uno sviluppo non prevedibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La casa sott'acqua; Il tuffo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Enzus79 3/12/08 12:12 - 1587 commenti

Buonissimo thriller, con suspence ad altissimi livelli. Ottimi gli interpreti, da una esaltante Bening ad un eccezionale Downey Jr. (anche se si vede poco). La regia di Jordan, che di thriller ne sa fare, è buona. Credo che sia uno dei migliori thriller made in Usa degli ultimi dieci anni.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rickblaine 9/12/08 19:35 - 635 commenti

Buon thriller. Mozzafiato. La Benning è perfetta nel ruolo come Robert Downey Jr. Male solo l'epilogo, a mio parere. Una donna intrappolata nei propri sogni/incubi premonitori e visionari. Solo tramite questi riesce ad arrivare al suo persecutore.
I gusti di Rickblaine (Fantascienza - Horror - Thriller)

Lucius  25/5/12 1:10 - 2754 commenti

Un serial killer dissociato mentalmente e sessualmente in grado di invadere i sogni degli abitanti di una cittadina lacustre entra in contatto mentalmente con una donna in grado di prevenire ogni sua mossa. Un thriller onirico ad alta tensione targato Neil Jordan dove l'adrenalina e la lotta per la sopravvivenza sono gli ingredienti principali. Un po' Psyco, un po' Nightmare, impreziosito dall'ambientazione del lago che copre ogni cosa, riesce a coinvolgere per tutta la durata. Ben recitato e ben realizzato. Inquietantemente ambiguo.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Belfagor 5/1/12 9:16 - 2601 commenti

In seguito all'omicidio della figlia, una donna scopre di possedere un collegamento con la mente dell'assassino e cerca di scongiurare i suoi prossimi delitti. Il thriller paranormale è un genere trappola per molti, ma Jordan decide saggiamente di affrontarlo con lo stile fiabesco e pulsionale che lo contraddistingue, esplorando l'inconscio in modo freudiano senza essere didascalico. Molto bravo Downey jr. come serial killer allucinato, mentre la Bering dà una delle sue migliori interpretazioni.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Buiomega71 11/2/11 18:00 - 2053 commenti

Gioiello assoluto firmato da uno dei registi più visionari degli ultimi anni. Tra il thriller psicologico e la fiaba nera (come piace tanto a Jordan). Zeppo di rimandi al cinema dell'autore irlandese, il serial killer che da ragazzo si traveste da ragazzina (evoluzione simil transgender a La moglie del soldato), il bellissimo finale tra i boschi, con mele rosse e tocchi "fiabeschi", Downey jr, capelli lunghi e sguardo allucinato (come i protagonisti di Intervista col vampiro, o i licantropi di In compagnia dei lupi). Piccolo capolavoro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Annette Bening che cerca, disperatamente, la figlia; Aidan Quinn con la faccia divorata da un cane.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Stefania 18/12/09 23:31 - 1600 commenti

Uno spunto non certo originale sviluppato attraverso immagini raffinate e insolite: bella l'invenzione della città sommersa, mondo parallelo misterioso, teatro delle visioni di Claire, visioni che potrebbero riguardarla molto da vicino. Nell'insieme, il film coinvolge, ci immergiamo nella disperazione di Claire, nel suo isolamento, nella sua lotta contro quell'antagonista che le fa visita in sogno. Ma, alla fine, quel "quid" che renda la storia indimenticabile non c'è proprio.
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Bruce 20/4/10 15:25 - 936 commenti

Un sogno continuo, un incubo che diviene realtà. La suspence qui è vera, si respira, l'azione c'è e coinvolge. In sottile equilibrio tra il fantastico e l'irrazionale, tra il thriller ed il dramma, In Dreams è un film appassionante, originale, girato splendidamente da Neil Jordan, con spirito visionario e ricco di fascinazione. Sorprendente ed efficace anche la prova dei protagonisti. Forma e sostanza. Ottimo.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)