Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I GUERRIERI DEL TERRORE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/6/15 DAL BENEMERITO DAIDAE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daidae
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Faggi


ORDINA COMMENTI PER:

Daidae 7/6/15 19:01 - 2607 commenti

Un insolito cast internazionale, con diversi volti conosciuti del cinema italiano come la Mell o Rabal, per un film con troppi alti e bassi. Si parte con la giusta adrenalina per poi scivolare in un mucchio di banalità e controsensi (si veda la scena dell'ostaggio risparmiato) Sarebbe oltre la sufficienza se si fossero evitate le troppe banalità.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena del bus ispirata a Napoli violenta; L'ostaggio risparmiato; Il bandito vede il numero composto e ritelefona per accertarsi.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Faggi 21/7/16 1:01 - 1413 commenti

Criminali in fuga rei di varie efferatezze: braccati dalla polizia prendono ostaggi, mitragliano e sparano (uccidendo) senza soluzione di continuità. Il tutto tra inseguimenti con ogni mezzo (per terra, per cielo e per mare) e pirotecniche esplosioni. Un cruento caos marca a fuoco tutta la pellicola; il rischio è della ridondanza ma non è detto che tutto ciò non possa trovare estimatori tra gli esegeti della celluloide zeppa di violenza fine a se stessa; del resto siamo nei territori d'exploitation...
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)