Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HO UCCISO NAPOLEONE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/4/15 DAL BENEMERITO STELIO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 10/9/15 7:16 - 10869 commenti

Giorgia Farina si conferma regista promettente nel non ricco panorama degli autori femminili italiani. Come nel suo film precedente, la regista si affida ad una sceneggiatura ben scritta, che punta sulla riuscita caratterizzazione dei personaggi principali (che mostrano tutti una certa complessità caratteriale, con risvolti a sopresa). La vicenda (che parla sia pure ironicamente del difficile mondo del lavoro) è gradevole e semmai qualche limite si riscontra nel disegno dei personaggi secondari, non sempre ben messi a fuoco. Non male.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Capannelle 30/9/17 0:14 - 3542 commenti

Il prodotto finale si guadagna sicuramente la stima per quanto cerca di risultare insinuante su diverse realtà della vita odierna, con una Ramazzotti e un De Rienzo indovinati e divertiti nell'interpretare due individui senza scrupoli e dallo stile apparentemente diverso. In alcuni frangenti lo si può tacciare di cercare troppo il colpo a effetto, la guasconata, ma stile e contenuti si presentano comunque ben legati.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Nando 25/4/17 16:01 - 3278 commenti

Commedia piacevole in cui il lato sentimentale si miscela con il mondo del lavoro. Sviluppo narrativo discretamente brillante in cui la Ramazzotti mostra varie sfaccettature recitative, ben coadiuvata da un De Rienzo abile doppiogiochista; al contrario Giannini appare decisamente sottotono. Flop totale al botteghino.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 22/6/16 11:34 - 2614 commenti

Ascrivere questo film al genere commedia è riduttivo. Perché, seppur parta come tale, il film riserverà sorprese e sterzate in direzione della vera e propria satira sociale. Crisi economica, disoccupazione, rampantismo, arrivismo, pari opportunità calpestate alcuni dei temi toccati dalla grandissima sceneggiatura di Tonino Zera che ultimamente, abbandonate le "vanzinate", si sta dedicando a film molto più interessanti. Buona anche la prova della Farina, che in maniera asciutta dirige un buon cast su cui giganteggiano la Ramazzotti e De Rienzo. Buon cinema davvero.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I primi piani sulle scarpe della Ramazzotti; La pusher di medicine; La cena con famiglia di lei in cui De Rienzo prova a indovinare i nessi parentali.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Ultimo 24/4/16 16:39 - 1214 commenti

Sicuramente riuscito, il film della giovane Farina vede protagonisti assoluti una convincente Micaela Ramazzotti e un sempre bravo Libero De Rienzo, due personaggi agli antipodi dal punto di vista caratteriale. La trama verte sul mondo del lavoro e sui vari possibili imbrogli ad esso relativi; da questi verranno fuori componenti inaspettate del carattere dei vari protagonisti. Sottotono il cast di contorno, compreso Giannini Jr. Molto buona la parte finale per un risultato niente male, nel complesso.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Stelio 2/4/15 20:38 - 384 commenti

Commedia cupa della Farina. La giovane regista dimostra ancora di avere un discreto talento visivo e prova ne è il fatto che questo suo secondo lavoro cinematografico goda di maggiore perizia rispetto al primo. De Rienzo, attore ormai pienamente consapevole delle sue potenzialità, è il contrasto ideale a una spumeggiante Ramazzotti. Discreta la sceneggiatura, che però si rivela poco efficace nella parte comica. Poteva essere un film ancor migliore; un "peccato" ci sta.
I gusti di Stelio (Animazione - Commedia - Drammatico)