Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL MATRIMONIO DEL MIO MIGLIORE AMICO

All'interno del forum, per questo film:
Il matrimonio del mio migliore amico
Titolo originale:My best friend's wedding
Dati:Anno: 1997Genere: commedia (colore)
Regia:P.J. Hogan
Cast:Julia Roberts, Cameron Diaz, Dermot Mulroney, Rupert Everett, Philip Bosco, M. Emmet Walsh, Rachel Griffiths, Carrie Preston, Susan Sullivan, Chris Masterson, Harry Shearer
Visite:1117
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 22
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Una commedia all'americana garbata, elegante e recitata in maniera esemplare da un cast sì dominato dalle donne (la Roberts in primis, ma Cameron Diaz è deliziosa e davvero brava), tuttavia valorizzato da un Dermot Mulroney (è il marito conteso) adattissimo al ruolo e da un Rupert Everett che, pur relegato in una parte marginale, sparge quel sale in più necessario a movimentare la situazione. Su di un impianto classico (due ex amanti si rivedono in occasione del matrimonio di lui ma lei decide di fare il possibile per impedirlo e riconquistarlo) lo sceneggiatore Ronald Bass interviene con dialoghi eccellenti, mentre è indubbio che la regia di P.J. Hogan (che già aveva flirtato con i matrimoni nel precedente LE NOZZE DI MURIEL) sia calibrata e non perda un colpo. Ne è uscita una commedia frizzante, non particolarmente divertente ma decisamente al passo coi tempi, capace di affascinare non solo grazie al carisma della protagonista Julia Roberts (che comunque si conferma l'attrice più adatta al genere, spaziando senza problemi pure in ruoli non necessariamente positivi, come in questo caso), ma anche per la cura e l'attenzione riposte nella scelta delle musiche e nel bel lavoro di montaggio. Si potrà dire che sono successi studiati a tavolino, in realtà non è facile far coincidere le aspettative del pubblico con l'alto standard qualitativo. Hogan ci è riuscito, creando una commedia senza troppe ambizioni ma fresca, giovane e destinata a diventare un piccolo classico all'interno di un genere eccessivamente propenso alla serializzazione senza idee. Non che qui ve ne siano molte, intendiamoci, ma il film vale.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/4/09 5:51 - 10786 commenti

Evidente ispirazione di questo divertente film di P.J.Hogan sono le grandi commedie americana dell'epoca d'oro di Hollywood (quelle dirette da Cukor e Hawks, veri e propri capolavori del genere); di queste, il film riprende lo spirito leggero, gli intrecci ed equivoci nonchè l'alchimia tra gli interpreti, in questo caso tra la Roberts (qui in grandissima forma) e la vera e propria rivelazione del film Rupert Everett nel ruolo dell'amico del cuore gay della protagonista.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Pigro 20/7/08 10:31 - 7187 commenti

La vecchia amica chiamata a fare da damigella al matrimonio farà di tutto per fregare il futuro marito alla futura moglie. Commedia spassosa che, nonostante la leggerezza anche un po’ sciocca della trama, calamita l’attenzione: si ride, ci si commuove un pochino, insomma funziona grazie al ritmo giusto, al mix equilibrato fra comicità e sentimento e ai quattro attori calzanti perfettamente nei rispettivi ruoli.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 24/1/16 11:58 - 5737 commenti

A livello contenutistico si rilevano il trionfo della lealtà e dell'amicizia sull'egoismo e l'interesse personale e, soprattutto, un epilogo coraggioso e realistico, che prende nette distanze dalle logiche stereotipate del lieto fine. La regia segue senza troppa fantasia la matrice delle vecchie commedie screwball, cui si adattano le vivaci interpretazioni della sfrontata e macchinatrice Roberts, della tenera Diaz e di un Everett nei comodi panni dell'amico gay consolatore.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Diaz costretta a cantare al karaoke; il pranzo; la scenata all'università; il ballo consolatorio finale.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Renato 28/4/09 20:46 - 1495 commenti

Poca cosa. Anche se la sceneggiatura è scritta con cura ed il cast è di livello, non è certo vedendo Rupert Everett che si finge un macho stereotipato che posso farmi 4 risate. La Diaz e la Roberts fanno a gara di smorfiosaggine, e devo dire che una certa invidia per il carneade che poteva averle entrambe l'ho sentita.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Daniela 13/2/14 9:10 - 7711 commenti

Amici da una vita, lei si aspetta un epilogo alla Sally e Harry, ma invece lui decide di sposare una tipa zuccherosa, col fisico da top model e per giunta ricchissima... Sia pure con tre protagonisti di non travolgente simpatia, commedia piuttosto briosa nella prima parte che però va banalizzandosi nella routine sentimentale, fatta salva la presenza di Everett, forse mai così in parte come in questo ruolo di gay fascinoso e consigliere sentimentale saggio. Grazie a lui e ai gustosi intermezzi canori, la riuscita complessiva è gradevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Everett racconta ai commensali il suo primo incontro con Roberts, inventandolo di sana pianta e coinvolgendoli nel canto .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Vstringer 24/1/10 14:11 - 349 commenti

Commedia briosa ed elegantemente leggera, con una trama piuttosto esile ma ben congegnata, una discreta sceneggiatura, ed attori in palla: brillante la Roberts, ottima la Diaz in una delle sue prove migliori, perfettamente in parte Mulroney ed Everett. Deliziosi i momenti musicali, corretta la regia, apprezzabile il finale agrodolce in un film complessivamente ben realizzato, un prodotto di intrattenimento piacevole.
I gusti di Vstringer (Commedia - Drammatico - Musicale)

Ciavazzaro 27/4/09 16:22 - 4709 commenti

Altro film che dopo un inizio discretamente interessante si perde e diventa evitabile. Cast curioso, con discrete interpretazioni (cito anche Walsh), ma subito dopo la fine del primo tempo la pellicola si fa lenta, noiosa e prevedibile. Peccato, poteva uscirne fuori una commedia brillante e invece niente.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 23/6/07 12:50 - 3075 commenti

Discreta commedia realizzata piuttosto bene. Molto elegante la regia, bravi gli attori tra i quali si distingue il simpatico Rupert Everett e molto buona la sceneggiatura. Così così la colonna sonora, che alterna delle canzoni più o meno belle ad un tema musicale anonimo e banale, che per fortuna si sente per poco. Quindi nulla di fondamentale ma abbastanza piacevole.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Magnetti 16/4/07 12:04 - 1103 commenti

Fresca, patinata e brillante commedia di ottimo livello. Il segreto? Una valida sceneggiatura, una curata confezione e due attrici eccezionali: Julia Roberts è come al solito brava ma è Cameron Diaz la mattatrice che sopravanza la collega in freschezza e spontaneità. Da notare inoltre l'apporto, in un ruolo secondario ma importante, di Rupert Everett che dà smalto e eleganza essendo veramente a suo agio all'interno della pellicola. Film di gusto prettamente femminile che intrattiene con successo tutti.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

124c 21/10/11 16:34 - 2628 commenti

Julia Roberts contro Cameron Diaz per conquistare il cuore del bel Dermot Mulroney... Chi vincerà? La Roberts dalla sua ha anche un Rupert Everett in piena forma, ma alla fine, proprio perché c'è l'ex-Pretty Woman, il film scade non poco, anche perché la "labbrona" non è fra le mie attrici favorite. Un po' troppo sottotono la Diaz, tutta presa nel suo ruolo di promessa sposa di Mulroney, attore belloccio degli anni '90 che non ha mai avuto un grande successo al cinema. È un film da due pallini, per merito, come ho già detto, di Rupert Everett.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Trivex 2/7/13 12:08 - 1388 commenti

Vivace e divertente commedia che gioca "nel" sentimento segreto tra amici, situazione non improbabile, intrigante ma spesso deleteria in quanto a risultati. Il film è realizzato con un bel ritmo e con pochi, semplici ma efficaci spunti narrativi, davvero riscontrabili spesso in contesti simili, nella realtà. Notevolissima la coppia Roberts-Diaz, ma ottimi anche gli altri, con "l'intrusione" finale di Ruper Everett a rinnovare la carica e portare la storia verso il forse un po' troppo scontato finale.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Enzus79 12/9/14 16:30 - 1540 commenti

Mi aspettavo di peggio da questa commedia. Pur con i difetti che di solito hanno le commedia Made in Usa, questa mi sembra meno banale del solito e fa almeno divertire. Rupert Everett risulta il più simpatico mentre la Roberts supera in bravura la Diaz. Nel complesso non male.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 30/8/10 14:37 - 5586 commenti

Deliziosa commedia sentimentale che parte da una situazione già di per sé divertente ed originale. Tante le gag divertenti (l'anello incastrato nel dito, la lettera falsa, il karaoke) ed un'ottima recitazione da parte della Roberts, della Diaz e soprattutto di un Rupert Everett simpatico e sopra le righe. Un po' spento Mulroney, ma è il ruolo ad essere più convenzionale. Spassoso.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 5/11/10 22:26 - 3251 commenti

Commedia di stampo tipicamente americano che prevede un classico clichè tipico di gioco tra coppie, tuttavia la narrazione presenta alcune discrete sorprese e suscita il sorriso volentieri. Valido il cast che nonostante preveda una Diaz tendente al perfido ocheggiante si avvale di una brillante Roberts e di un magistrale Everett nel ruolo a lui più congeniale.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Stefania 25/1/09 16:53 - 1600 commenti

Come perdere una battaglia (contro una rivale) e vincere una guerra (contro se stessi). Graziosa commedia sofisticata, protagonisti ottimamente caratterizzati, personaggi secondari piacevolmente sopra le righe. Bel ritmo, molto pepe, niente melassa. Niente lieto fine tradizionale, ma una felicissima "trasformazione" della protagonista. Delizioso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La presentazione del finto fidanzato Everett alla famiglia del migliore amico!
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Giacomovie 23/6/09 10:10 - 1314 commenti

Nel perfetto stile della commedia americana anni '90 (con qualche aggiunta innovativa) ma con in più il "dettaglio" della presenza di un angelo di simpatia nonchè di un mostro di bravura: la radiosa Julia Roberts, che ci dà un saggio di cosa significhi recitazione d'alta scuola e rendere notevole un film altrimenti solo molto simpatico e ben ritmato con un piacevole tocco di sofisticatezza. Con l'alternarsi di umorismo e sentimento è un film adatto all'evasione di qualità. Titoli di testa sulla bella canzone “Wishin' and Hopin'". ***
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Gabrius79 23/6/14 1:45 - 1086 commenti

Divertente e frizzante commedia tutta americana con un cast di notevole appiglio e molto in forma. La Roberts e la Diaz sono belle e brave nonchè dotate di un certo spirito che strappa non poche risate. Ma anche nel reparto maschile le cose vanno altrettanto bene con Mulroney e Everett (quest'ultimo in particolare stato di grazia, anche se non appare moltissimo). Senza dubbio una delle commedie più gustose degli anni novanta.
I gusti di Gabrius79 (Comico - Commedia - Drammatico)

Nancy 30/6/12 18:06 - 754 commenti

Commedia elegante ma che non riesce proprio ad impennare, che si perde in infinite ripetizioni, nonostante si avvalga di un buon cast che poteva risplendere in tutto e per tutto e non soltanto quando in scena entra (purtroppo troppo poco) il grandissimo Rupert Everett, unico elemento che salva il film: appena lui è sullo schermo l'umore risale velocemente. Brutti i risvolti melensi della vicenda, ci piaceva da morire la Roberts cattivissima (e con dei capelli meravigliosi!). Forse il problema sta tutto nella sscenenggiatura, poco incisiva.
I gusti di Nancy (Commedia - Drammatico - Thriller)

Ira72 3/2/17 12:15 - 675 commenti

Anni 90, commedia sentimentale, produzione statunitense, Cameron Diaz: "Aiuto!" verrebbe da esclamare. E invece no! Sorprendentemente Rupert Everett (con il suo indiscusso talento) e Julia Roberts (che in certi film ci sta come la ciliegina sulla torta) riescono a dare colore e ritmo a un film che non eccelle certo per l'originalità della sceneggiatura. A riscattare gli odiosi siparietti musicali, un finale singolare per un film americano, usualmente votato al lieto fine. Azzeccata la colonna sonora.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Parsifal68 22/2/16 9:06 - 607 commenti

Una donna di mezza età scopre che la sua vecchia fiamma sta per sposarsi e, rosa dalla gelosia, cerca a tutti i costi di mandargli in fumo il matrimonio per riprenderselo. Commediola esile ma ben strutturata con attori però non tutti convincenti. Se la Diaz appare ancora un po' acerba e lagnosa, la Roberts è perfida al punto giusto. Chi eccelle è sicuramente Rupert Everett, che si conferma un ottimo e versatile attore. Confezione elegante, dialoghi frizzanti ma situazioni da adolescenti isterici.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "I say a little prayer for you" cantata al ristorante.
I gusti di Parsifal68 (Comico - Commedia - Drammatico)

Stelio 5/8/14 14:10 - 383 commenti

Superficiale commediaccia dell' "oggetto misterioso" P. J. Hogan, al suo esordio in una grande produzione. Everett tiene su la penosa baracca, la Roberts e la Diaz impersonano trentenne e venticiquenne i cui comportamenti lasciano pensare massimo a una dozzina d'anni ciascuna. Come a dire, neanche l'educatività (mi sia concesso il termine piuttosto inusitato) riesce a salvarsi. Pessimo.
I gusti di Stelio (Animazione - Commedia - Drammatico)

Hanon 3/2/16 16:28 - 27 commenti

Pur partendo da un soggetto non particolarmente originale, sull'onda delle screwball comedy questo film riesce a divertire grazie a dialoghi piuttosto brillanti e alla bravura delle protagonisti femminili Julia Roberts (che si dimostra una volta di più adatta a questa tipologia di film) e Cameron Diaz, oltre che a Rupert Everett (il quale, pur in un ruolo marginale, lascia il segno, soprattutto nel finale).
I gusti di Hanon (Azione - Thriller - Western)