Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DONNE INQUIETE

All'interno del forum, per questo film:
Donne inquiete
Titolo originale:The Caretakers
Dati:Anno: 1963Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Hall Bartlett
Cast:Robert Stack, Polly Bergen, Diane McBain, Joan Crawford, Janis Paige, Van Williams, Constance Ford, Sharon Hugueny, Herbert Marshall, Barbara Barrie, Ellen Corby, Ana María Lynch, Robert Vaughn, Susan Oliver, Virginia Munshin
Visite:151
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/12/14 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Myvincent 19/2/19 8:09 - 2316 commenti

Il binomio donna-pazzia è antico quanto il mondo, quando si attribuivano alle malattie mentali risvolti addirittura demoniaci. Qui si sperimentano le nuove teorie "democratiche" sulle malattie mentali, contro l'oscurantismo e le pratiche solo punitive di un tempo. Il tema in realtà è piuttosto logoro e, per quanto interessanti le performance degli attori, poggiato su aspetti convenzionali. Joan Crawford cattiva e retrograda senza via di scampo.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Digital 17/12/14 11:04 - 1036 commenti

In un ospedale psichiatrico femminile, zelante dottore cerca di attuare metodologie di cura meno invasive, scontrandosi però con i di lui colleghi. Film monito sulle condizioni disagevoli dei pazienti di questi istituti, trattati perlopiù come animali in gabbia. Abbastanza riuscito, sebbene scivoli in più di un’occasione nel sensazionalismo fine a se stesso, rivelando quindi una natura più commerciale di quella che voleva far intendere. Bravo Stack, defilata ma sempre carismatica la Crawford, simpaticissima la Paige, deliziosa la Hugueny.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Noodles 6/5/19 23:23 - 305 commenti

Il tema abusato del medico dai metodi umani e innovativi è qui trattato soprattutto dal punto di vista del gruppo di donne ricoverate nella clinica psichiatrica. Le sentiamo parlare, vediamo i loro comportamenti per gran parte del film, a volte il resto del cast è quasi messo in secondo piano. E non è una cattiva idea. Bravissima Joan Crawford. Constance Ford tiene il consueto ruolo di donna altera. Bellissima Sharon Hugueny. Montaggio impreciso. Belli i titoli di testa disegnati.
I gusti di Noodles (Commedia - Drammatico - Horror)