Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MACISTE NELLA VALLE DEI RE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/12/14 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Homesick


Homesick 14/12/14 8:19 - 5737 commenti

Alla sua prima comparsa nell'era del sonoro, Maciste aiuta l'Egitto contro gli oppressori persiani. Campogalliani declina tutti gli elementi del peplum (dalla lotta con il leone all'amuleto che annienta la volontÓ), aggiungendovi compiacimento nell'esibire corpi martoriati e sanguinanti, in special modo nel quasi orrorifico incipit. Poco espressivi gli interpreti, degni di nota solo per le doti muscolari (Forest) e quelle orchestiche (Alonso), ben valorizzate dal luminoso Technicolor di Riccardo Pallottini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le teste dei moribondi che fuoriescono dalla sabbia, in balýa del sole e dei serpenti.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)