Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL CENTENARIO CHE SALT˛ DALLA FINESTRA E SCOMPARVE

All'interno del forum, per questo film:
Il centenario che salt˛ dalla finestra e scomparve
Titolo originale:The 100-Year-Old Man Who Climbed Out the Window and Disappeared
Dati:Anno: 2013Genere: avventura (colore)
Regia:Felix Herngren
Cast:Robert Gustafsson, Iwar Wiklander, David Wiberg, Mia Skńringer, Jens HultÚn, Bianca Cruzeiro, Alan Ford, Sven L÷nn, David Shackleton, Georg Nikoloff
Note:Seguito da "L'uomo di 101 anni che non pag˛ il conto e scomparve".
Visite:247
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/11/14 DAL BENEMERITO KINODROP

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 1/7/15 7:20 - 10732 commenti

Commedia svedese realizzata all'insegna dell'umorismo surreale, Ŕ una "cavalcata" nella vita di un uomo molto longevo, che con passo leggero e in pratica inconsapevolmente ha attraversato alcuni dei momenti fondamentali della storia del novecento, da protagonista o comprimario. Il meccanismo a flashback alternato agli eventi del presente procede senza grandi sussulti e alla lunga risulta ripetitivo; alcuni momenti sono tuttavia assai divertenti e nel complesso il film Ŕ godibile anche grazie alla bravura di protagonista e comprimari.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 21/7/15 14:42 - 7560 commenti

Botta di vita alle soglie del trapasso? In veritÓ il centenario del titolo ha avuto una vita giÓ molto avventurosa, in quanto la sua passione bombarola l'ha giÓ portato a partecipare ad alcuni grandi eventi della storia... Commedia svedese di gran successo in patria, con molti (troppi?) debiti: l'andamento picaresco e l'accompagnamento musicale rimandano al cinema di Kusturica, mentre gli incontri dell'ingenuo Allan con Franco, Oppenheimer, Truman, Stalin, Regan rinviano a Forrest Gump. Il risultato Ŕ caruccio ma anche un poco troppo ruffiano.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il personaggio del fratello scemo di Einstein che ha qualche difficoltÓ a comprendere il piano di fuga dal gulag.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Taxius 9/8/15 14:55 - 1145 commenti

Divertente commedia svedese che racconta le avventure presenti e passate di un centenario che nella sua lunga vita ha conosciuto presidenti e dittatori vari. Il film Ŕ molto semplice ma diverte con una serie infinita di situazioni assolutamente esilaranti e, cosa molto importante, non annoia assolutamente. La cosa migliore Ŕ sicuramente l'alto numero di personaggi, tutti molto ben delineati, che crescono man mano che il film avanza. Quello che si dice buon film.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Kinodrop 15/11/14 16:25 - 918 commenti

Il giorno del suo 100░ compleanno, Allan scappa dalla casa di riposo, si imbatte in un trolley pieno di soldi e inizia una vita suo malgrado avventurosa, fatta di incontri bizzarri e borderline, di fughe, inseguimenti da parte della malavita. Commedia un poĺ didascalica e legnosa che alterna presente e flashback tra infanzia e disavventure politiche. Si sorride in alcuni casi, ma la scrittura oscilla spesso dalla prevedibilitÓ allĺincredibilitÓ, in cui prevale l'artificio ripetitivo. Prodotto modesto ma non sgradevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli incontri fortunosi coi grandi dittatori del secolo scorso; La mania bombarola; Le gag col fratello idiota di Einstein.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Bubobubo 24/10/18 12:07 - 605 commenti

Ritmo sostenuto, spiccato senso comico, grande inventiva grafica (favorita in questo, va riconosciuto, dai sempre meravigliosi paesaggi naturali della Svezia orientale). Fortunata trasposizione di un romanzo altrettanto celebrato, non inventa nulla ma azzecca quasi tutto, compresa la salace ironia esercitata su alcune delle figure dittatoriali meno accomodanti del secolo appena trascorso (Franco, Stalin). Una fedele applicazione dei dettami della "leggerezza" come l'avrebbe intesa il Calvino di Lezioni americane.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)