Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA LUNGA SFIDA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/8/14 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Fauno
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Cotola, Dusso


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 18/11/16 15:56 - 6795 commenti

Gradevole film che mescola piacevolmente azione e thriller. La pellicola risulta abbastanza riuscita nonostante la tensione non raggiunge picchi notevoli ma che Ŕ comunque discreta e permette di non annoiarsi mai. Sorprese non ce ne sono, ma il plot Ŕ solido e si arriva alla fine abbastanza divertiti e soddisfatti. Se vi capita sotto mano potete vederlo soprattutto se cercate un'oretta e mezza senza pensieri e particolari pretese.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Fauno 6/3/15 12:35 - 1732 commenti

Come film d'azione Ŕ ottimo, anche perchŔ si svolge in Marocco, che coi suoi sapori esotici coglie nel segno. La sfida per il controllo e la vendita dell'hashish Ŕ senza esclusione di colpi, con numerosi morti e non si lascia impietosire neanche dalla presenza di donne e bambini. Logico che la ferocia dell'arrampicatore non prevarrÓ sull'esperienza e sull'arguzia di chi conosce il paese palmo a palmo da una vita... Bravi Ardisson e Stefanelli, ma nessun attore demerita e i colpi di scena si susseguono bene.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La tortura con le scariche elettriche; L'agguato col bestiame; La sostituzione di persona all'hotel.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Dusso 27/8/14 7:40 - 1532 commenti

Inizialmente il vero protagonista sembra Pistilli; solo in seguito scopriremo che Ŕ invece Ardisson. Il film Ŕ ben sceneggiato - oltre che dal regista - da Di Leo e Cavallone. Se tralasciamo qualche caduta (l'aereo che si schianta contro gli alberi e la banda rivale che arriva dappertutto ma che pi¨ che altro con troppa facilitÓ sa tutto), la pellicola si giova anche di una bella ambientazione marocchina e, specie nel personaggio di Ardisson disperatamente "venduto" per riavere il figlio, non Ŕ per niente male!
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)