Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MACHINE GUN PREACHER

All'interno del forum, per questo film:
Machine gun preacher
Titolo originale:Machine Gun Preacher
Dati:Anno: 2011Genere: drammatico (colore)
Regia:Marc Forster
Cast:Gerard Butler, Michelle Monaghan, Kathy Baker, Michael Shannon, Madeline Carroll, Souleymane Sy Savane
Visite:182
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/7/14 DAL BENEMERITO RAMBO90

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Rambo90, Nando
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Piero68


ORDINA COMMENTI PER:

Rambo90 4/7/14 17:29 - 5933 commenti

La storia di Sam Childers, ex delinquente che, abbracciata la fede in Cristo, ha costruito un orfanotrofio in Sudan per aiutare i bambini africani durante la guerra civile. Un biopic non troppo pesante, anzi scorrevole nonostante la lunga durata, traghettato dalla buona performance di Butler e dalla regia di Forster che non indugia su particolari troppo deprimenti ma preferisce soffermarsi sul percorso del protagonista. Il tema della guerra emerge pur restando sempre sullo sfondo delle storie personali. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 18/10/14 0:14 - 3340 commenti

Il predicatore della mitragliatrice si ispira a una storia vera e mostra uno spaccato drammaticamente reale, forse poco conosciuto in Italia. Immagini che suscitano commozione, lievemente retoriche ma comunque ben realizzate. Buone le ambientazioni e convincente Butler. Certo la riflessione etica sorge spontanea durante la visione...
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 24/11/14 9:33 - 2680 commenti

Senza nulla togliere al vero Childers, ma quello rappresentato in questa pellicola sembra un po' Schindler un po' Luciano, il personaggio di Reality di Garrone. Ovvero passionalmente coinvolto e macchietta involontaria quando a tutti i costi vuole dar via la sua roba lasciando la famiglia sul lastrico. Secondo me il maggior errore Ŕ stato affidare il ruolo a Butler: non solo fisicamente distante da Childers ma incapace di rappresentare un sincero antieroe. Forster poi si limita al compitino. Visti gli argomenti avrebbe meritato miglior fortuna.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)