Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IO NO SPIK INGLISH

All'interno del forum, per questo film:
Io no spik Inglish
Dati:Anno: 1995Genere: commedia (colore)
Regia:Carlo Vanzina
Cast:Paolo Villaggio, Paola Quattrini, Chiara Noschese, Ian Price, Carolyn Pickles, Stefania Spugnini, Matteo Dondi, Marco Bianco, John Armstead, Gabrielle Ford, Antonio Ballerio, Maurizio Marsala, Virginie Marsan
Note:Lo stesso protagonista Sergio Colombo tornerà in "Banzai", sempre di Vanzina con Villaggio.
Visite:2832
Il film ricorda:Fumo di Londra (a Zender, R.f.e.)
Filmati:
Approfondimenti:1) INTERVISTA A ENRICO VANZINA, 2) IL VERO CALCIO AL CINEMA
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 26
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 6/11/07 5:45 - 10979 commenti

Filmetto assolutamente trascurabile che partendo da un assunto interessante ed attuale (le difficoltà degli italiani per lo studio delle lingue) spreca totalmente il suo potenziale risolvendosi in una squallida commediaccia malamente diretta da Vanzina (sembra uno dei suoi peggiori prodotti televisivi). L'inteprete (si fa per dire) è il sempre più bollito Paolo Villaggio, di cui sono ormai lontanissime le glorie professionali e al quale qualcuno dovrebbe consigliare una casa di riposo per artisti.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Undying 26/8/07 16:34 - 3875 commenti

Pellicola elementare (nel senso che potrebbe/dovrebbe essere proiettata nelle scuole elementari) nella quale Villaggio riveste i panni (un tantino malinconici) dell'impiegato cui l'idioma inglese deve - per amore o per forza - essere ficcato nella testa. Peccato che il tutto venga raccontato con leggerezza quasi favolistica. Melenso, per nulla ironico, forse impegnato. Certamente uno dei peggiori film (attenzione: non per la critica) cui Villaggio presta il suo (sprecato) talento...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Cotola 5/11/08 22:24 - 7075 commenti

Dispiace che un valido attore come Paolo Villaggio (almeno lo era in passato) si presti a girare film del genere, che oltre ad essere brutti mettono addosso una tristezza incredibile e non fanno per niente ridere. Ciò accade non solo per colpa della solita regia pedestre di Vanzina ma soprattutto per colpa di una sceneggiatura a dir poco ridicola che è, infatti, infarcita di gag vecchie come il cucco e a dir poco patetiche. Sotto il livello di guardia e quindi da evitare.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 3/2/09 15:41 - 4727 commenti

Commediola senza troppe pretese. Villaggio aveva cercato di liberarsi dall'icona Fantozzi recitando in altri titoli, ma aveva finito per non impegnarsi a sufficienza senza oltretutto riuscire a trovare copioni degni. In questo caso invece Villaggio ce la mette tutta, ma la regia di Vanzina e il copione non sono degni di nota. Alcune situazioni divertono, altre no. Giudizio difficile da dare, preferisco tenermi basso.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 20/11/07 21:50 - 2951 commenti

Film sottovalutato sin dal principio, in realtà e a mio giudizio ingiustamente poiché rivelò Villaggio come attore assoluto capace di interpretare, con rara grazia, un anziano tra i bambini, dai quali trarre insegnamenti e virtù fino ad allora negati dal cinico mondo adulto/professionale. Un tocco poetico inserito nel contesto della commedia italica. Certamente il film scaturì da un esperimento precedente simile (Io speriamo che me la cavo) ma qui, complice l’adattamento leggero dei Vanzina, assume un tono meno superbo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Come si chiama questa in inglese?" (alzando una matita). Villaggio: "Matit"...
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 15/5/11 0:11 - 4472 commenti

Tutto sommato nemmeno disprezzabile. Villaggio rimescola tutti i suoi classici modi di fare fantozziani (invero senza esagerare) mettendoli però al servizio di un personaggio un po' più "serio" del solito, capace anche di qualche riflessione malinconica (scontata, ma comunque veritiera). Il film non è divertentissimo, restando sui toni di una commedia agrodolce, però qualche gag fa decisamente ridere; la gang di bambini da tutte le province italiane è stereotipata, ma sopportabile. Sicuramente meglio del successivo Banzai.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La gag della "pip"; i modi di fare "hitleriani" della maestra.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Cangaceiro 11/8/08 19:46 - 982 commenti

Tra i miei preferiti da bambino anche perché rivedendolo adesso non è nulla più che un film per famiglie e seguaci (come me!) di Villaggio. Paolo, un po' triste, alle prese con una moglie e una figlia da prendere a schiaffi, cerca conforto in mezzo ai più piccoli diventando uno di loro come accadrà nell'ultimo trascurabile capitolo di Fantozzi. Vanzina agili e furbetti più o meno come al solito. Puerile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Paolo che difende il bambino genovese dagli hooligans mi ha fatto molta tenerezza...
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

Daidae 28/1/10 5:13 - 2607 commenti

Alti e bassi... è pur sempre un film di Vanzina e soffre di quell'atmosfera vuota e ripetitiva che abbraccia (giudizio personale) tutto il cinema italiano dal 90 in su (salvo eccezioni). Villaggio replica praticamente Fantozzi, alla fine un'occhiatina la possiamo pure dare.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

124c 5/1/15 16:18 - 2702 commenti

L'inglese: l'inevitabile bestia nera degli impiegati italioti, colpisce anche Paolo Villaggio, costretto a rinfrescare il suo inglese in un collegio londinese, frequentato bambini italiani. Carlo Vanzina conta sull'alchimia che nasce fra i ragazzi e Villaggio, cercando di farlo restare sì un clown ma più "umano" del solito, quasi come il professore di Io speriamo che me la cavo. L'operazione non riesce del tutto, anche se il regista affianca all'attore la prostituta di Chiara Noschese e la moglie antipatica e arricchita di Paola Quattrini.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Lovejoy 12/11/08 14:56 - 1825 commenti

Ennesimo tentativo di rilanciare Villaggio in un ruolo non troppo lontano da quello di Fantozzi. Ma gli esiti sono decisamente nefasti. Privo di idee, con gag che ormai sono stra-telefonate, un ritmo scialbo e una regia incolore di Vanzina. Villaggio poi non crede neanche per un momento al suo personaggio e affonda con la baracca. Da evitare.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Mco 17/8/09 16:09 - 2094 commenti

Nel tentativo di imparare la lingua della terra d'Albione Villaggio si trova invischiato tra marmocchi di ogni risma a dispensare perle della sua bontà cinematografica e della sua innata vis comica, pur lontano dalle sue maschere abituali. Viene trasmesso spesso dalle tivù nei dopopranzi di festa ed è la giusta collocazione: famiglie riunite alla ricerca di un filmetto leggero leggero e con qualche buon sentimento.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Pol 13/2/16 15:11 - 589 commenti

Incredibile come l'anno dopo il monumentale SPQR i Vanzina partorirono questo punto basso e della loro carriera e di quella di Villaggio, ovviamente chiamato a ripetere le "sue" gag. Ma non è questo il problema, è che il film non ha nessuna consistenza, sembra tutto buttato lì senza troppa convinzione o meglio sembra che aver puntato a un pubblico infantile abbia castrato qualsiasi potenziale comico, perché ci toccano gag straviste ed edulcorate per non scadere troppo nel volgare. Taccio sui momenti "malinconici" di Villaggio per rispetto.
I gusti di Pol (Comico - Gangster - Thriller)

Rambo90 4/2/10 1:04 - 5922 commenti

Commedia leggera e sottovalutata interpretata da un Villaggio particolarmente ispirato e meno fantozziano del solito. Certo alcune gag sono viste e riviste e la regia dei Vanzina non ha il tono di altri loro film, ma questo è sicuramente un buon prodotto: mai volgare, con personaggi ben caratterizzati e momenti leggeri che risultano addirittura teneri nella loro semplicità. Simpatico il cast di ragazzini, pessimi però i titoli di testa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Paolo Villaggio butta il cellulare a mare e incomincia a giocare con un ragazzino.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pinhead80 8/3/11 19:00 - 3503 commenti

In realtà si tratta dell'ennesimo tentativo di riproporre Fantozzi in un ambito che sia differente dall'usuale ufficio. A parte qualche risata (ma sono davvero poche) a prevalere sono la noia e una certa malinconia di fondo. La totale assenza di caratteristi (che hanno fatto la fortuna di Villaggio/Fantozzi) si sente in maniera esagerata e non basta il manipolo di ragazzini a dar verve all'intera vicenda. Scialbo.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Nando 15/3/11 17:05 - 3337 commenti

Commediola senza alcuna pretesa volta a narrare le risapute incapacità italiane con le lingue straniere. Villaggio è patetico nell'interpretare un clone Fracchia-Fantozzi ancora più stordito del solito, la narrazione si avvale di gag desuete come non mai. Carente.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Il ferrini 16/11/17 22:49 - 1508 commenti

Regia sciatta e recitazione terrificante (fatta l'ovvia eccezione per il protagonista) sono seconde soltanto all'agghiacciante colonna sonora. La sceneggiatura, che pure partirebbe da una buona idea, è sviluppata in modo imbarazzante e se talvolta si sorride è solo per le rodate gag fantozziane che Villaggio dispensa qua e là. Banale, retorico, prevedibile, con l'aggravante di voler essere addirittura profondo, galleggia qualche centimetro sopra Banzai e la clonazione di Fantozzi.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Disorder 20/12/11 13:40 - 1388 commenti

L'inizio, all'insegna del peggior riciclaggio fantozziano, è davvero scoraggiante; ma con la partenza del protagonista per l'Inghilterra a sorpresa il film decolla. Tutto merito di Villaggio, ancora simpatico ed assolutamente adatto al ruolo di padre-complice degli scatenati ragazzini in vacanza studio. Certo si tratta comunque di una pellicola molto debole e prevedibile, con l'aggravante di una regia tra le più piatte e anonime mai firmate da Vanzina. Sufficienza stentata...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Villaggio riceve la mancia dalla madre di uno dei suoi amichetti.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Gabrius79 25/12/14 20:09 - 1123 commenti

Commediola tutto sommato godibile con un Paolo Villaggio forse un po' sottotono che comunque riesce a strappare qualche risata grazie anche alla scatenata banda di ragazzi con cui divide le scene. Buona anche la perfomance di Paola Quattrini, purtroppo relegata in una piccola parte. Non mancano i richiami fantozziani nei quali Villaggio è oramai ingabbiato.
I gusti di Gabrius79 (Comico - Commedia - Drammatico)

R.f.e. 25/9/10 19:21 - 819 commenti

Mi unisco a quei pochi a cui il film ha divertito! In fondo, racconta una verità da sempre taciuta e cioè che molti italiani - soprattutto giovani, naturalmente - si recano in Inghilterra raccontando ai genitori che stanno imparando l'inglese e invece, frequentando per lo più i compagni di corso italiani o spagnoli, quando tornano non hanno appreso quasi nulla della lingua d'Albione! Villaggio è perfetto per il ruolo (che ricorda un po' l'Alberto Sordi di Fumo di Londra, riveduto e corretto). Da rivalutare.
I gusti di R.f.e. (Avventura - Azione - Erotico)

Metuant 4/2/17 11:22 - 453 commenti

Un film che vorrebbe essere una commedia con inserti comici e che invece finisce per regalare più malinconia che altro. Certo, l'assunto dell'uomo in là con l'età in mezzo ai ragazzini e quel che ne risulta è simpatico e qualche spunto niente male lo regala anche, ma sarebbe andato meglio per una commedia dolceamara di tutt'altra fattura. Villaggio se la cava rinunciando per una volta a eccessi di fantozzismo ma non basta a salvare il film.
I gusti di Metuant (Commedia - Giallo - Horror)

Maxx g 3/1/18 11:14 - 441 commenti

Film in salsa fantozziana che vorrebbe sottolineare le difficoltà degli italiani all'estero. Le trovate sono grossolane e sfiorano il pecoreccio (l'omosessualità del professore di inglese, la prostituta ingaggiata per soddisfare il nostro protagonista). E' un peccato perché si poteva fare molto, molto meglio. E anche Villaggio avrebbe dovuto capirlo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena allo stadio durante l'incontro Sampdoria-Arsenal.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Marcolino1 8/3/19 10:55 - 406 commenti

Il Fantozzi fotocopiato fino all'usura, ormai alla frutta, regredisce al trapassato remoto del Pierino pluriripetente, estinta però del tutto, sfortunatamente, la vena caustica di Alvaro Vitali e compagnia cantando. Ma l'ironia corrosiva si rigenera più che mai negli scolari in tenera età che azzera l'adulto serioso arrivando perfino a umanizzarlo e a far divenire docile il matusa supponente e imbranato, in un match tra il Belpaese e il Regno Unito, dove l'italiano si fa sempre riconoscere e l'inglese si fa sempre (dis)onore col falso moralismo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La professoressa infoiata e il marito gay colto in flagrante; La parolaccia tradotta in inglese dal ragazzino napoletano; Il cane antidroga; La escort.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)

Siregon 11/3/10 10:52 - 351 commenti

Che schifezza. Una delle peggiori pellicole targate Vanzina, triste e deprimente come poche. Confuso, il film non trova un suo vero pubblico (troppo infantile per gli adulti e troppo malinconico per i bambini) e galleggia nell'anonimato più profondo soffrendo anche di un'ambientazione trattata in modo davvero banale. Le gag sugli inglesi fanno pena, la caratterizzazione del gruppo di bambini è terrificante e Villaggio ripropone le sue solite gag che qui, senza attori di supporto validi, si perdono raggelando il sangue dello spettatore.
I gusti di Siregon (Avventura - Gangster - Giallo)

Dengus 28/9/11 15:54 - 349 commenti

Penultimo film da protagonista per Villaggio, se si escludono gli ultimi due capitoli finali della saga Fantozziana; per la prima volta diretto da Vanzina, si avvia verso un finale di carriera cinematografico (diventerà poi solo special guest) senza mai tradire il nostro Ragioniere preferito: equivoci e situazioni fantozziane a go go regnano in questo lavoro, dove però è divertente vedere Villaggio interagire assieme ai bambini, che parlano nei loro svariati dialetti. Visto senza aspettarsi chissà che impegno, può anche andare bene.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La mamma dà i soldi a suo figlio e a Villaggio, dicendo: "Studiate, con quello che spendiamo!".
I gusti di Dengus (Comico - Commedia - Sentimentale)

Zio bacco 20/11/17 13:00 - 225 commenti

Voto regalato, perché il film è davvero scarso. Spiace vedere pienamente fuori ruolo Villaggio che, malgrado un inizio fantozziano, si destreggia come può nei panni di capo dei ragazzini. La sceneggiatura è quasi per intero da cestinare, in alcuni dialoghi pretestuosamente elevati. Attori nel complesso mediocri e nessun sostegno viene dai comprimari, proprio incolori. La vera pecca è la regia, del tutto piatta e resa ancor più banale se si pensa che lo spunto sottostante poteva essere sviluppato meglio. Si salva Villaggio, il resto...
I gusti di Zio bacco (Comico - Commedia - Drammatico)

Sibenik 4/11/07 14:55 - 90 commenti

Squallida opera dei Vanzina con un ancor più squallido Paolo Villaggio, dirigente che si reca nella perfida Albione per imparare l'inglese in una scuola popolata - come sempre accade durante l'estate - da studenti di tutta Italia. Dopo un'ora e più in cui il Paolino nazionale sembra la reincarnazione del peggior Capitan Findus, i Vanzina cercano di mettere in piedi un carrozzone in cui il Nostro recupera la spensieratezza grazie all'incontro con i compagni di corso. Film talmente osceno da non trovare le parole per demolirlo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Memorabile? Spero il compenso di Villaggio per accettare cotanto progetto..
I gusti di Sibenik (Comico - Commedia - Drammatico)