Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SILK STOCKINGS

All'interno del forum, per questo film:
Silk stockings
Titolo originale:La bella di Mosca
Dati:Anno: 1957Genere: musicale (colore)
Regia:Rouben Mamoulian
Cast:Fred Astaire, Cyd Charisse, Janis Paige, Peter Lorre, George Tobias, Jules Munshin, Joseph Buloff, Wim Sonneveld
Note:Dal musical omonimo a sua volta tratto dal film del 1939 "Ninotchka" di Ernst Lubitsch con Greta Garbo e Melvyn Douglas.
Visite:78
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/4/14 DAL BENEMERITO ZIOVANIA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Paulaster 22/5/19 9:40 - 2270 commenti

Produttore di film cerca di convincere un compositore russo a scrivergli la musica. Commedia musicale che contrappone la leggerezza occidentale ai rigidi dettami del comunismo, ma l’amore farà sciogliere la cortina di ferro. Discreti i numeri musicali, anche se qualche canzone fa solo da riempitivo ai dialoghi. La Charisse dimostra di essere una dotata ballerina di classica mentre stavolta Fred Astaire rimane contenuto. Le battute migliori son quelle che riguardano i costumi sovietici.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il facchino come ingiustizia sociale; “Come state? - “Vivi”; La seta che serve solo per il paracadute; Le rondini che migrano in paesi capitalisti.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Ziovania 12/4/14 9:57 - 337 commenti

Già la prima scena del film, con una prolungata inquadratura dei piedi di Fred, è una dichiarazione d’intenti: questa non è una copia della satira schizzata nel ’39 da Lubitsch. Più che sulla vicenda si punta cioè sulla danza e non soltanto come elemento di puro spettacolo. La coppia Astaire/Charisse sprigiona sensualità ed eleganza e le musiche di Porter sono buone (anche se ha fatto di meglio). Il finale rockeggiante dell’ironica "Ritz roll & rock" rivela però, malinconicamente, che una certa visione di mondo (e di cinema) è ormai alle spalle.
I gusti di Ziovania (Commedia - Documentario - Musicale)