Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• ILLA: PUNTO D'OSSERVAZIONE (3 PUNTATE)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/3/14 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Nicola81
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Dusso
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Homesick
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daidae, Fauno


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 28/10/14 17:40 - 5737 commenti

L'indubbia professionalità registica di D'anza si confronta con una sceneggiatura non sua, le cui nebulosità e figure sfuggenti (dal falso giornalista al killer senza volto) partecipano al senso di impotenza provocato dalle occulte manovre dei servizi segreti e da un finale da poliziesco eversivo. Funzionano bene alcuni personaggi: la Casini farfallona e ritardataria sul lavoro che passa da un flirt all'altro, Albertini canagliesco e ironico bandito, Casagrande giudice indefesso e la Bisetti sua affezionata sorella. Due ospiti canori: Mack Sigis nella scena del piano bar e Tina Turner in TV.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sparatoria in banca; Albertini che prepara le valigie, consapevole di venire presto arrestato; Gli schemi di Casagrande; L'agguato nel deposito.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daidae 14/6/19 14:05 - 2705 commenti

Mediocre sceneggiato, parte con un'ottima prima puntata per proseguire con altre due al contrario davvero fumose, confuse e lente. Il cast è ottimo e vede sul set tantissimi grandi attori del nostro cinema degli anni d'oro: Alida Valli, Giampiero Albertini, Biagio Pelligra... Buona anche la prova della protagonista principale Stefania Casini. ciononostante poteva venir fuori qualcosa di meglio.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Fauno 1/1/15 22:59 - 1888 commenti

Raro vedere Stefania Casini protagonista così assoluta e in effetti se la cava bene; ma è il soggetto a essere scadente, a fare acqua... D'accordo la filastrocca vera o falsa del club dei 60, ma qui si perdono due puntate e tre quarti solo per scardinare la tesi della casualità di un omicidio durante una rapina, senza andare a fondo nelle organizzazioni stay behind o nelle triangolazioni del traffico d'armi; pertanto non è paragonabile a molti altri sceneggiati del decennio precedente (non li vede manco da lontano). E lasciamo perdere il finale...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I riferimenti della vedova del colonnello; Lo strano percorso verso l'aeroporto con la lauta mancia.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Nicola81 9/9/14 22:46 - 1880 commenti

Una rapina finita nel sangue, una testimone che ha visto troppo e un mistero sempre più fitto sono gli ingredienti di questo pregevole sceneggiato giallo/poliziesco diretto da D'Anza con la consueta bravura e senza inutili stiracchiamenti. Il ricorso ai servizi segreti era piuttosto abusato, ma qui viene ben calato nel clima italiano del periodo. La Casini va in crescendo, bravi Albertini, Censi e Rigillo, perfetto Casagrande; peccato per la Valli, sprecata e per il finale amaro. Le musiche di Grano ricordano quelle di Ho incontrato un'ombra.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Dusso 27/3/14 14:36 - 1534 commenti

Illa (Casini) assiste per caso a qualcosa di strano mentre è fuori da una banca; poco dopo avviene una rapina, ma quello che lei racconta non torna... D'anza dirige sapientemente una storia che mischia il thriller ai soliti servizi segreti, la vicenda è piuttosto interessante per quello che sembra nascondere dietro a una semplice rapina. Ottima la prova di Antonio Casagrande come giudice e anche Albertini è in formissima.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)