Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA VIA DELLA MORTE

All'interno del forum, per questo film:
La via della morte
Titolo originale:Side street
Dati:Anno: 1949Genere: gangster/noir (bianco e nero)
Regia:Anthony Mann
Cast:Farley Granger, Cathy O'Donnell, James Craig, Paul Kelly, Jean Hagen, Paul Harvey, Edmon Ryan, Charles McGraw, Edwin Max (as Ed Max), Adele Jergens, Harry Bellaver, Whit Bissell, John Gallaudet, Esther Somers, Harry Antrim
Visite:196
Il film ricorda:La città nuda (a Tarabas)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/3/14 DAL BENEMERITO TARABAS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Tarabas
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Cotola, Faggi


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 24/6/15 15:59 - 6795 commenti

Qualche anno dopo prove ben più riuscite, Mann torna al genere noir ma lo fa in maniera troppo ordinaria (come già gli era accaduto in passato), raccontando una storiellina incanalata sui rassicuranti binari della normalità o forse sarebbe più corretto dire dell'ordinarietà. Non ci sono infatti particolari sorprese o novità né sul piano narrativo né su quello visivo, stilistico e registico. E' comunque un film che si lascia guardare senza problemi e che raggiunge tranquillamente la sufficienza. Per amanti del genere e completisti.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 23/3/14 19:38 - 1538 commenti

Un reduce con lavoro precario ruba del denaro che scotta. La sua vita precipita, quando deve confrontarsi con il mondo della mala che rivuole il grisbì. Ultimo noir di Mann, debitore di La città nuda di Dassin, parte nello stile documentaristico che stava diventando di moda per virare poi su toni più melodrammatici. Non il migliore della serie, ma alcune sequenze non si dimenticano, come il magico inseguimento in auto nell'alba deserta di New York, filmata dal cielo con i viali che diventano vicoli chiusi tra i grattacieli. Cast così così.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Faggi 2/3/16 17:46 - 1274 commenti

Noir dai toni leggermente patetici (concentrati nella figura del protagonista e nella sua vicenda); ci sono una mescolanza interessante di realismo e pura finzione, una bella fotografia metropolitana iperrealista e ottime scene d'azione; non è un esempio superlativo del genere ma riesce a tenere desta l'attenzione. Finale in perfetto ossequio al Codice Hays.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)