Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HOME - CASA DOLCE CASA?

All'interno del forum, per questo film:
Home - Casa dolce casa?
Titolo originale:Home
Dati:Anno: 2008Genere: drammatico (colore)
Regia:Ursula Meier
Cast:Isabelle Huppert, Olivier Gourmet, Adélaïde Leroux, Madeleine Budd, Kacey Mottet Klein, Renaud Rivier, Kilian Torrent, Nicolas Del Sordo, Hugo Saint-James, Virgil Berset
Visite:228
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/6/13 DAL BENEMERITO RUBER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Pigro
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ruber


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 30/7/13 14:33 - 7103 commenti

L’allegra famigliola credeva di aver trovato l’eden in una casa paradisiaca, ma l’autostrada lì accanto viene aperta e l’inferno irrompe dilaniando la vita e le relazioni. Una parabola originale, bizzarra e intrigante, gravida di sensi e necessità, quasi allegorica, che si pianta all’incrocio tra i livelli intimi dell'esistenza e i grandi temi sociali e politici. Lo slittamento dai toni della commedia a quelli della tragedia, perfino con i tocchi horror dell’escalation conclusiva di alienante claustrofilia, è implacabile e folgorante.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Daniela 9/1/15 14:46 - 7419 commenti

Una coppia con tre figli vive da anni in una casa accanto ad un tratto stradale abbandonato, in aperta campagna, lontano dal mondo. Ma è il mondo ad andare da loro, quando l'autostrada viene aperta al traffico ed andare avanti con la vita quotidiana diventa una sfida sempre più ardua... Esordio alla regia originale: la metafora trasparente sull'invasività del mondo moderno è resa con una rappresentazione realistica che rende ancora più assurda la situazione, più credibile la progressiva spirale di follia, fino al bel finale enigmatico.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ruber 26/6/13 2:49 - 640 commenti

In questo amaro film francese un'autostrada abbandonata che viene attivata sconvolge la vita di una famiglia che aveva messo radici proprio lungo quella strada dimenticata da tutti. Il film soffre di una certa lentezza e di poco ritmo e in diverse parti delle sceneggiatura alcune scene sembrano mal legate fra loro. Buona la prima parte con momenti di vita da baraccati allegri, poi diventa troppo claustrofobico. Bene la Huppert nella parte della madre depressa. Regia discreta della Meier che fotografa bene la disperazione della famiglia.
I gusti di Ruber (Comico - Commedia - Drammatico)