Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE MIE DUE MOGLI

All'interno del forum, per questo film:
Le mie due mogli
Titolo originale:My Favorite Wife
Dati:Anno: 1940Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:Garson Kanin
Cast:Irene Dunne, Cary Grant, Randolph Scott, Gail Patrick, Ann Shoemaker, Scotty Beckett, Mary Lou Harrington, Donald MacBride, Hugh O'Connell
Note:Ha avuto un remake: "Move Over, Darling - Fammi posto tesoro" (1963).
Visite:182
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/6/13 DAL BENEMERITO FURETTO60

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 22/8/13 15:28 - 10954 commenti

Un uomo diventa bigamo a sua insaputa. E' questo lo spunto di una divertente commedia diretta da Garson Kanin. La pellicola si avvale di una sceneggiatura brillante ben sfruttata dal regista che dirige con grande ritmo sottolineando piacevolmente dialoghi e situazioni. Ottima prova del cast, con menzione particolare per Cary Grant e Irene Dunne. Buono il doppiaggio italiano. Il film ha avuto un remake.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 13/4/18 2:21 - 8134 commenti

Sette anni dopo la scomparsa della moglie in mare, un uomo la fa dichiarare defunta per potersi risposare ma, proprio la prima notte di nozze, la naufraga fa ritorno... Tipica commedia degli equivoci, la cui trama è un mero pretesto per i battibecchi fra Grant e Dunne, entrambi in ottima forma, complicati dalla presenza del prestante Scott e dall'altezzosa Patrick. I riferimenti sessuali sono ovviamente tenuti sottotraccia, ma, se il nuovo matrimonio resta in bianco ed i letti coniugali sono separati, le gags maliziose non mancano, spargendo un poco di pepe sulla vicenda.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Furetto60 12/6/13 16:09 - 1129 commenti

Commedia rosa del 1940 che si basa su un incredibile triangolo amoroso: una moglie torna dopo sette anni trascorsi su un’isola deserta, durante i quali era ormai ritenuta morta! Le situazioni e quindi i dialoghi sono tutti assurdi; anziché parlare chiaramente si crea una situazione sì divertente e ironica ma forzata e stucchevole, con Grant che pare una macchietta e pare divertirsi. Comunque simpatico, sicuramente migliore di tante commedie attuali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Durante i sette anni di forzata convivenza sull'isola, la prima moglie e l'altro naufrago si chiamano tra loro Adamo e Eva: Grant non la prende bene...
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)