Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA CITTà DOLENTE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/5/13 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


Saintgifts 23/5/13 17:27 - 4099 commenti

Un anno dopo la Conferenza di Pace del 1947, che assegna la città di Pola alla Jugoslavia, si gira questo film che parla delle migliaia di famiglie italiane che là vivevano, "costrette" a tornare in Italia. Qualcuno però decide di restare confidando nel nuovo governo. Dopo una prima parte dedicata alle partenze, dove anche i chiodi diventano preziosi, la seconda parte, più personale e ricca di relazioni, seguendo le vicissitudini di un padre di famiglia ricrea bene il clima creatosi verso gli italiani. Qualche punta retorica, ma dignitoso.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)