Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LAST ACTION HERO - L'ULTIMO GRANDE EROE

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 20
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 20/1/08 10:29 - 10985 commenti

Eccessivamente bistrattato dalla critica e clamoroso flop commerciale, Last action hero va preso per quello che è: un gigantesco giocattolo volutamente lontano da qualsiasi pretesa realistica ed esagerato in tutto e per tutto. La storia del ragazzino catapultato nel mondo della fantasia è tuttavia una parodia meno stupida di quello che può sembrare: il film è ricco di riferimenti e citazioni dove una non banale ironia (ed autoironia) fa capolino più volte rendendolo un gradevole divertimento.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 20/10/07 16:58 - 4357 commenti

E' talmente una boiata voluta), che alla fine si riesce a ridacchiare e a divertirsi anche con qualche esplosione, con lanci di asce schivate per un pelo, con auto in volo e con personaggi (vedi Arnold), che sanno prendersi molto bene in giro (sintomo d'intelligenza). Purtroppo, il ragazzino non è il massimo della simpatia (ma la cosa può essere soggettiva). Da piegarsi quando parla il capo di Arnold (urla sempre, si capisce una parola su tre e dice anche frasi senza senso). Non completamente riuscito (qualche scemenza di troppo), ma comunque non male, dopotutto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cattivo con l'occhio finto (in un'occasione, ne mette uno con lo smile al posto della pupilla).
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Schramm 25/11/17 16:15 - 2359 commenti

L'eresia per piccina che lei sia tutto quanto porta via. Con un senso purpureo dell'infinito, McTiernan scoperchia i vasi di Pandora del metacinema e ne fa reagente chimico e costellazione di un plot che si fa buco nero dell'action e ritorno: ogni canone è inverso, chi fa cliché disfa per tre. Sciami di injokes, cameos, mirroring, cablaggi, calembour, anamorfosi, rifrazioni, si abbattono incontenibili e polimorfi su uno schermo-squarcio-specchio-pozzo alicesco, fuori dal rischio e dal sospetto di una sclerotizzante ombelicalità, a cavallo di un poema omerico d'amore per il cinema tutto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Schwarzy vs Scwharzy; Gli scatoloni Acme disseminati lungo i chasing; La Morte bergmaniana: "Spiacente, la fiction non è il mio ramo"; Charles Dance.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Daniela 2/2/13 14:53 - 8244 commenti

Un biglietto magico consente ad un ragazzino fan di Schwarzenegger di entrare in uno dei suoi film ed interagire con il personaggio della saga action da lui interpretato. Via-vai fra finzione cinematografica, dove i buoni vengono feriti solo di striscio, e realtà dove i cattivi possono anche cavarsela, o almeno sperare di farcela, dato che di realtà sempre cinematografica si tratta. Parodia strapiena di strizzate d'occhio, citazioni e facce illustri, casinista fin che si vuole, superficiale forse, ma anche imbevuta di salutare ironia ed autoironia. Flop immeritato per un film piacevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La versione action di Amleto, con il teschio usato come arma.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 21/2/09 17:42 - 4729 commenti

Quasi un videogame. Fantascienza e action si mischiano, con il ragazzino che finisce nel film del suo idolo, col problema che poi il muscoloso protagonista entra nella realtà combinando guai a tutto spiano. Schwarzenegger gioca con la sua fisicità. Le scene d'azione sono evitabili.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Capannelle 27/11/17 0:29 - 3583 commenti

Voleva essere una parodia dei film d'azione interpretati da Schwarzy, ricca di citazioni e camei, ma sono più i passaggi noiosi che quelli riusciti. Gli attori se la cavano, bambino compreso, ma stare due ore a insistere sulla coppia eroe-fan e con battute sulla finzione cinematografica alla fine non paga. Un limite di fondo dell'opera, quindi, che anche come dialoghi e sceneggiatura non trova soluzioni particolarmente ispirate.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Herrkinski 6/4/10 19:29 - 4485 commenti

Il film nel complesso non si può dire un granchè: il "made-in-USA" è qui alla sua apoteosi, con un dispendio pazzesco di SPFX, scene d'azione esagerate, musica hard rock a manetta (con brani di Megadeth e AC/DC, tra gli altri) e battutacce semi-demenziali. Il tutto strizza l'occhio agli anni '80, ma in realtà ci si rende ben presto conto che siamo nei primi '90 e che la trama metacinematografica è una parodia delle suddette caratteristiche, con uno Schwarzy in gran forma e molto autoironico. Un fumettone che può divertire, se si sta al gioco.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Magnetti 2/3/07 17:26 - 1103 commenti

Quel che si dice un buon film! Divertente, autoironico, spettacolare e fumettistico: queste sono le principali caratteristiche di questo film, in cui Schwarzenegger mette in mostra tutto il suo istrionismo autoironico da uomo d'acciaio. Anche l'idea base del film (un biglietto magico che permette di entrare nei film e uscirne con i personaggi) è riuscita. Valido esempio di come Schwarzy sia alla fine un personaggio molto meno banale di quanto non dicano i suoi muscoli.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

124c 26/4/11 14:11 - 2705 commenti

Sospeso fra realtà e finzione, i diretti interassati (gli spettatori americani) l'hanno boicottato, forse perché ci sono cose che non possono essere alterate, secondo loro. D'accordo, Austin O'Brien è un ragazzino odioso, ma Arnold fa sempre la sua bella figura. Simpatici i camei di Anthony Quinn e Art Carney, mostri sacri della Hollywood di un tempo, mentre Charles Dance col suo killer Benedict risulta abbastanza fumettoso con le sue lenti a contatto particolari. Film interessante, ma anche difettoso, che comunque un bel due se lo guadagna.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La morte de Il settimo sigillo (interpretata da Ian Mc Kellen) si anima, grazie al biglietto magico del bambino, ed esce fuori dallo schermo.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

MAOraNza 5/12/08 9:28 - 188 commenti

Geniale, forse uno dei migliori film di Schwarzenegger del periodo post muscoli e pallottole reaganiano. Arnold trova in questa favolona strampalata una interpretazione fantastica in cui scimmiotta se stesso con risultati decisamente esilaranti; il tutto è condito da una serie di cameo pressoché infiniti, da una colonna sonora potentissima e da una sceneggiatura scorrevole. I primi minuti di film nel film sono a dir poco leggendari: Arnold in versione Amleto armato di mitra, bombe a mano e sigaro è clamoroso! Da vedere o rivedere!
I gusti di MAOraNza (Animali assassini - Azione - Horror)

Lovejoy 29/6/08 14:18 - 1825 commenti

Divertente commedia fantasy ben scritta e ben diretta dall'esperto McTiernan. Costata uno sproposito, in America fu un flop clamoroso, che quasi causò l'affondamento della casa produttrice. In realtà, non è così male. Certo, qua e là la vicenda è tirata per i capelli e a tratti confusa, ma regge. E l'ironia che pervade la pellicola dall'inizio alla fine è l'arma vincente. Schwarzy è in forma strepitosa e regala tre/quattro scene da mandare a memoria. Buono anche il resto del cast. Da riscoprire.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 26/3/14 16:54 - 5939 commenti

Film particolare, in cui Schwarzenegger mescola al tipico eroe action da lui incarnato i toni da commedia visti spesso nello stesso periodo. Il risultato è simpatico, anche se discontinuo, soprattutto a causa di una lunghezza eccessiva. Il gioco del film nel film diverte, mentre è un po' tirata per le lunghe la seconda parte nel mondo reale. Il protagonista se la cava bene, il cattivo di turno e gli altri comprimari non demeritano, mentre il ragazzino alla lunga è un po' antipatico. Nel complesso ci si diverte, buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Minitina80 24/5/19 7:55 - 2024 commenti

Un film dalla natura particolare, a metà tra l’avventura e il fumetto. Di positivo possiede una buona dose di autoironia con cui si prende volutamente gioco di sé. Lo confermano i molti personaggi volutamente caricaturali e le altrettante situazioni esasperate di proposito che garantiscono un discreto intrattenimento. L’elemento metacinematografico cela al suo interno una piccola riflessione tra la finzione e la vita reale, pendendo a sfavore di quest’ultima; aspetto che lo rende meno banale di quanto possa apparire.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Rigoletto 28/7/12 17:48 - 1405 commenti

Pantagruelica rivisitazione autoironica del genere poliziesco-avventuroso con uno Schwarzenegger capacissimo di sparare proiettili a raffica come anche di non prendersi troppo sul serio. Fu un flop ma non è un film sciocco; anzi, è costruito ad arte e centra il bersaglio voluto, indipendentemente dall'esito al botteghino. Molte le comparsate e camei per tanti grandi attori, ma il migliore in campo è Charles Dance, già degnissimo cattivo ne Il bambino d'oro. Non aspettatevi troppo ma guardatelo senza pregiudizi. **1/2
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Taxius 28/1/17 22:56 - 1397 commenti

Chi non ha mai desiderato entrare nel proprio film preferito a fianco del proprio eroe? Questo è quello che accade al piccolo protagonista che, grazie a un biglietto magico, si ritroverà a combattere il crimine accanto al suo mito Jack Slater all'interno del film. Il film è una divertente parodia del genere action in cui lo stesso Schwarzy si prende in giro. Funziona perché eleva all'ennesima potenza tutti gli stereotipi dell'action e perché è zeppo di scene senza senso divertentissime (come quella dell'assassino di Mozart).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I cani addestrati; L'assassino di Mozart.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Almicione 21/6/15 23:24 - 765 commenti

Chi non ha mai sognato di entrare in uno dei propri film preferiti? McTiernan sfrutta una buona idea, la "story within a story" come in Amleto – forse recuperata, al contrario, da La rosa purpurea del Cairo – anche per non girare l'ennesimo film d'azione ricco di cliché e anzi parodiandoli quasi, quegli elementi banali che rendono le pellicole di genere tutte troppo simili. Il ritmo è abbastanza sostenuto durante la visione sebbene il gioco, dopo lo stupore iniziale, non avvinca quasi più. Il finale è scontato, ma è giusto così.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I cani addestrati.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Enricottta 5/4/10 19:04 - 507 commenti

Diretto da John McTiernan, il film è girato bene, con trovate molto divertenti, autoironia, indispensabile, per un Eroe che non fa della mimica facciale il suo punto di forza. La trama a metà tra un cartone animato e I Goonies e mi sembra meno peggio di tanto cinema "serio". Restano i limiti di un protagonista che a recitare proprio non ci pensa. L'azione ha frammenti che mi ricordano Ritorno al futuro o alcune pellicole di genere, anni 80. Forse è la mancanza di personalità (voluta?), a condizionare il film. Onesto.
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

Stelio 8/8/14 20:54 - 384 commenti

Bella parodia del cinema d'azione americano, Last Action Hero meritava sicuramente miglior sorte commerciale. Il misto tra realismo e fantasia, in particolare, è un elemento portante della, seppur bonaria, critica. La storia è sempliciotta e una parte del cast decisamente evitabile, però resta un lavoro molto originale, uno di quelli in cui Schwarzenegger inizia ad avere un rapporto un po' più confidenziale con il concetto di recitazione. Consigliato.
I gusti di Stelio (Animazione - Commedia - Drammatico)

Siregon 6/4/10 20:50 - 351 commenti

Parte dignitosamente (anche se il bambino protagonista è odioso), ma si consuma presto nella solita baracconata all'americana per un pubblico di bocca buona. Schwarzy ce la mette tutta per risultare ironico ma verso il finale scade nel ridicolo quando incontra se stesso, la regia di McTiernan è grossolana, priva di spunti memorabili (Amleto escluso) e le musiche si dimenticano subito. Meritato flop al botteghino anche se l'attore austriaco ha fatto molto di peggio. Bravo Charles Dance.
I gusti di Siregon (Avventura - Gangster - Giallo)

Plauto 1/1/08 20:10 - 119 commenti

Praticamente l'unico film di Schwarzy che sono riuscito ad apprezzare dall'inizio alla fine. La storia è così piena di colpi di scena (con quell'avanti-indietro tra il mondo reale e quello fantastico) che alla fine riesce a prenderti. Il ragazzino mi sembra tutt'altro che antipatico (in fondo è un fan e i fan vanno compresi e tollerati) e inoltre è ben doppiato. È anche un po' il canto del cigno, per questo attore... Peccato, perché di film così ne avremmo voluti tanti tanti altri.
I gusti di Plauto (Animali assassini - Animazione - Comico)