Cerca per genere
Attori/registi più presenti

2013 - LA FORTEZZA

All'interno del forum, per questo film:
2013 - La fortezza
Titolo originale:Fortress
Dati:Anno: 1992Genere: fantascienza (colore)
Regia:Stuart Gordon
Cast:Christopher Lambert, Kurtwood Smith, Loryn Locklin, Clifton Collins Jr., Lincoln Kilpatrick, Jeffrey Combs, Tom Towles, Vernon Wells
Note:Seguito da "La fortezza: Segregati nello spazio".
Visite:726
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 27/1/09 5:53 - 11008 commenti

Film che appartiene dichiaratamente alla categoria dei "b-movies" questo diretto da Stuart Gordon. Si parte dalla premessa della società dittatoriale che pratica un crudele controllo delle nascite. Chi sgarra viene rinchiuso in una prigione-fortezza e torturato. Da questo input si sviluppa un action che ricalca molti film già visti, incapace di sviluppare spunti originali, seppur realizzato con una certa cura e professionalità. Regia anonima. Cast discreto.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 10/6/08 13:26 - 7108 commenti

Partendo da un assunto di base vecchio come il cucco (una società dittatoriale che cerca di controllare le nascite) Gordon dà vita ad un film pessimo che non vive un solo momento di interesse e di originalità a causa di una sceneggiatura risibile e piena di luoghi comuni e di una regia spenta ed inetta. Anche gli attori forniscono prestazioni piuttosto magre. Insopportabile il finale votato esclusivamente a fini commerciali.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 5/7/12 15:45 - 8319 commenti

Colpevoli di aver concepito "contra-legem", coniugi vengono rinchiusi in una prigione sotterranea dove, oltre ad essere brutalizzati da secondini bastardi e oppressi da un direttore megalomane e pure porco, devono anche subire l'innesto di un aggeggio gastrico che può provocare dolori lancinanti o morte... Insomma un bell'ambientino per un b-movie che sarebbe riuscito pure potabile se solo il protagonista non avesse avuto l'espressione stolida di Lambert, uno che dopo Tarzan e lo scozzese immortale non più azzeccato un solo ruolo in carriera.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 25/1/09 12:15 - 4730 commenti

Ricordo interessanti effettacci di sangue, poco altro. Difatti la pellicola non presenta una storia molto originale: Christopher Lambert è appena discreto, ma c'e ben poco altro da vedere. Anche le scenografie della prigione-fortezza deludono; potevano essere fatte meglio.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Stubby 15/7/09 10:48 - 1147 commenti

Nonostante alcune sequenze abbastanza fortine che possono ammiccare allo spettatore, la fortezza non colpisce affatto nel segno, forse per una trama abbastanza banale e abusata o forse anche per una scelta sbagliata nella scelta del protagonista principale, un Cristopher Lambert che pare totalmente inadatto a ricoprire questo ruolo.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Redeyes 24/4/08 11:19 - 2058 commenti

Film che ha la sua Genesi nel controllo delle nascite in una società dittatoriale del futuro. Lambert e moglie infrangendo le leggi finiscono nella fortezza, ovviamente meditando la fuga. L'idea non è disdicevole, Lambert non è il massimo ma se la cava, il neo è nella stereotipizzazione del carcere, che pesca a piene mani nel già visto. Il finale non è dei più sorprendenti (anzi) ma si lascia apprezzare.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Trivex 22/6/11 13:52 - 1425 commenti

Che Stuart Gordon riesca con quattro soldi a fare un film che sembra fatto con molti soldi, me lo avevano detto prima di vedere questo film. Direi che lo spettacolo c'è, seppur senza una storia originale; si va solo poco oltre la mediocrità. Ma il risultato complessivo premia la capacità di Gordon, un buon regista e un attento manager per la gestione delle risorse, da impiegare con furbizia per ottenere il risultato migliore. Alla fine anche lo "splendido" Lambert ci sta nella parte del difensore della specie umana, innaturalmente sterilizzata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il passaggio sul ponte e le linee di confine della fortezza.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Rambo90 3/8/15 22:44 - 5967 commenti

Solido intrattenimento di serie B diretto da un Gordon ispirato, che riesce a far sembrare la produzione molto più grossa di quanto non sia in realtà, tra scenografie curate ed effetti riusciti. Il ritmo è veloce e non ci si annoia grazie anche a una trama che crea un interessante futuro distopico. Lambert se la cava, i comprimari sono simpatici e svetta il villain Kurtwood Smith. Notevole.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Taxius 17/8/16 21:29 - 1407 commenti

In un futuro distopico per controllare le nascite non si potrà avere più di un figlio e chi sgarra finisce in prigione; Lambert e consorte sgarreranno. La trama non è nulla di nuovo, controllo delle nascite e fuga dal penitenziario, temi piuttosto comuni, ma nonostante tutto Gordon con un'ottima regia riesce a imprimere un buon ritmo. Si tratta di un B-movie ma è ben confezionato e coinvolgente, con begli effetti speciali e una serie di comprimari a cui ci si affeziona. Nel suo piccolo merita!
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Rigoletto 8/9/13 17:11 - 1406 commenti

Christopher Lambert è un buon attore che ha il vizio di incappare un po' troppo spesso in progetti cinematografici non eccelsi o poco adatti alle sue caratteristiche. Questo film è un b-movie sicuramente superiore alla media, che gode di un buon ritmo ma che pecca in alcuni punti lenti che ne sciupano un po' la narrazione. Di sicuro non annoia, complici anche un grande antagonista (Smith) e comprimari non eccelsi ma accettabili. Si può vedere, ma non se ne sentirà mai la mancanza. **

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Il crimine non paga".
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Jena 7/8/16 12:39 - 1058 commenti

Gordon si cimenta con la fantascienza e mostra la solita mediocrità, ma produce qualcosa di meglio della sua media. L'ambientazione è quella del carcere fantascientifico con angherie, bestioni e dispositivi copiati da Sotto massima sorveglianza. Il film tutto sommato scorre via, nonostante la faccia annoiata di Lambert e gli effetti speciali appena discreti. A tirar su la baracca c'è il solito Combs, nella variante high tech del suo mad doctor. Brutto il finale con la scoperta dell'androide ridicolmente erotomane...
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Modo 2/10/13 16:44 - 768 commenti

Non mi è dispiaciuto questo film bistrattato da molti. La storia non originale proietta sullo schermo comunque buoni ritmi e una discreta regia. Arcigno e "bello cattivo" il direttore del carcere. Il film enfatizza la paura della sovrappopolazione della Terra nel prossimo futuro. Certo non si può parlare di capolavoro ma di un onesto film sì. Magari avrei visto meglio altri attori come Stallone o Schwarzenegger nel ruolo di Lambert, ma forse il budget non lo permetteva...
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)