Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE HOST

All'interno del forum, per questo film:
The host
Titolo originale:The Host
Dati:Anno: 2013Genere: fantascienza (colore)
Regia:Andrew Niccol
Cast:Saoirse Ronan, Max Irons, Jake Abel, Rachel Roberts, Chandler Canterbury, William Hurt, Diane Kruger, Frances Fisher, Evan Cleaver
Note:Basato su "The Host", romanzo omonimo di Stephenie Meyer, che ne ha curato l'adattamento.
Visite:762
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/4/13 DAL BENEMERITO REDEYES

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Neapolis
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Disorder, Almicione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Galbo
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Redeyes
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Piero68


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/10/13 5:51 - 10960 commenti

Una fantascienza un po' "new age" quella di questo film di Andrew Niccol. La storia è abbastanza originale anche se la sceneggiatura la mantiene un po' troppo in superficie, calcando eccessivamente l'aspetto sentimentale. Funzionano la suggestiva ambientazione desertica e il cast nel suo complesso con vecchie (William Hurt) e nuove (Saoirse Ronan) "leve". Nel complesso, non un capolavoro ma un film con un suo perché.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Redeyes 1/4/13 12:07 - 2046 commenti

Ancora qua, ancora delusi da Niccol. Qui, a metà strada tra adolescenziali amori ed esserini brillanti cadiamo nella trappola della Meyer. Il film vive un inizio di voci interiori e dialoghi dell'anima annichilente, va poi scivolando verso un più canonico svolgersi della trama che già possiamo immaginare. Alcuna violenza, pochissima action, dialoghi da Harmony e occhioni sognanti. Lo si guarda, ma è proprio del genere siam qua al cinema, l'alternativa non c'è, che facciamo?
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Piero68 5/5/14 15:29 - 2665 commenti

Cosa ci si poteva aspettare da una storia scritta dalla Meyer, per intenderci quella della saga di Twilight? Esattamente questo: un film sdolcinato, che di fantascientifico ha soltanto l'impudenza di averlo presentato come tale. Dispiace per Niccol, sempre più in caduta verticale. Dopo le ottime prove di Gattaca e S1m0ne nonché la gagliarda sceneggiatura di Truman Show, sta annaspando in cose come In time o questo. Cast quasi anonimo nonostante la presenza di Hurt e della Kruger, con la Ronan imbarazzante. Per gli amanti di Edward Cullen!
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Disorder 28/4/15 16:29 - 1388 commenti

Fantascienza romantica... perché no? Forse ai puristi del genere farà storcere il naso, ma io ho trovato l'idea per nulla banale. Un onesto film di intrattenimento, realizzato con mestiere e ben interpretato. Le parentele con Twilight si fermano ad alcuni snodi di trama (il solito triangolo amoroso, a quanto pare chiodo fisso della Meyer), perché a livello di attori e regia siamo su un altro pianeta. La storia pesca qualcosa dal passato (il primo Matrix soprattutto), ma nell'insieme ha una sua originalità e sa emozionare. Niente male.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Almicione 25/1/16 1:50 - 765 commenti

Niccol ci immerge ancora una volta in un mondo "perfetto", dove i corpi degli umani sono colonizzati da alieni. La regia precisa e calma dà un tono alla pellicola che raramente si incontra in questi tempi frenetici ed è anche questo un motivo per cui la si apprezza. La storia ha il suo senso e si segue con interesse, ma purtroppo ci sono varie cadute (principalmente riguardanti i problemi coi ragazzi) e qualche sequenza melliflua come l'intero finale. Nonostante qualcosa ricordi Lost e The walking dead, si gradisce l'originalità. Lodevole la scenografia!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo schianto col camioncino.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Neapolis  3/4/13 13:56 - 172 commenti

Bellissimo film di fantascienza in cui l'originalità consiste nel modo di rappresentare gli alieni come anime bianche alla ricerca di una umanità che non possiedono. Molto bella la cura delle scenografia e anche la sceneggiatura tiene abbastanza bene, riuscendo a reggere fino alla conclusione, dove come in tutte le belle storie trionfa il bene sul male.
I gusti di Neapolis (Drammatico - Horror - Thriller)