Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I MANISCALCHI

All'interno del forum, per questo film:
I maniscalchi
Titolo originale:Forgerons
Dati:Anno: 1895Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Louis Lumière
Cast:(n.d.)
Note:Catalogo Lumière 51. Proiettato a Parigi nel Dicembre 1895. Aka: "Fabbri", "Les forgerons".
Visite:69
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/3/13 DAL BENEMERITO RYO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Ryo
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Pigro, Pinhead80
  • Non male, dopotutto a detta di:
    B. Legnani
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 14/8/17 22:30 - 4223 commenti

Due fabbri inquadrati a figura intera mentre lavorano, alle Officine Lumière. ovviamente... Si tratta di un documentario decisamente contaminato dalla rappresentazione, che anzi prevale sulla realtà vera e propria, visto che uno dei due lavora addirittura in cravatta e con camicia candida: senza contare che alla fine gli offrono persino un bicchiere di vino. Interessante come sempre, ma non indimenticabile.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 4/2/18 8:10 - 10545 commenti

Scena di vita lavorativa ripresa dai Lumière in un angolo delle loro officine: due maniscalchi battono il ferro. La scena è ricostruita a favole di camera come si intuisce dall’abbigliamento di uno dei due che lavora con camicia bianca e cravatta, tenuta ovviamente improbabile per un operaio. Nella parte finale della performance lavorativa viene offerto all’operaio “elegante” anche un bicchiere di vino.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 21/3/13 8:52 - 7042 commenti

Chissà se davvero un maniscalco batte il ferro vestito con camicia bianca e cravatta, o se non si tratta di un vezzo in favor di cinepresa… Ancora uno stralcio di vita quotidiana, anzi lavorativa, per i primi esperimenti dei Lumière, con i due artigiani che lavorano il metallo finché qualcuno non porta un bicchiere di vino. Una scheggia di verismo da cui sembra quasi provenire perfino l’odore acre e furente del fuoco e il rumore assordante della battitura.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Pinhead80 17/5/15 12:30 - 3017 commenti

Prosegue senza interruzione il cinema verità di Louis Lumière, qui impegnato a rappresentare il lavoro del maniscalco. Tutto è reale e sembra di respirare i fumi del ferro raffreddato. Simpatico invece il momento in cui in scena irrompe una terza persona a portare un bicchiere di vino per ristorare il lavoratore in cravatta. La quotidianità è qui rappresentata mostrando l'artigiano che si guadagna da vivere con le proprie mani.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Ryo 11/3/13 12:02 - 1675 commenti

Uno spaccato di vita lavorativa quotidiana, quindi un film iperrealista. Il film mostra due fabbri che eseguono il loro lavoro. Si può intuire che il personaggio di sinistra sia il mastro fabbro, mentre quello a destra l'assistente. Insolite la camicia e la cravatta, come a delineare ancora di più la gerarchia. Dopo quasi un minuto di ferro battuto e sfreddato, arriva un ulteriore personaggio che versa da bere al "maniscalco".
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)