Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SPIANDO MARINA

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 18
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 28/3/09 1:44 - 4484 commenti

Disastroso tentativo di commistione fra noir ed erotico, con dialoghi tremendi (presumibilmente regnoliani) e recitazione davvero mediocre di tutti, con la vistosa eccezione della Caprioglio, che è addirittura agghiacciante. Il tutto in una desolante povertà di luoghi e di idee, qualora si escluda il primo dei colpi di scena, peraltro rovinato da quelli (telefonatissimi) successivi, fino al grottesco finale strisciante. Il cinema e la logica sono i grandi assenti. Nel grande vuoto, per di più, la musica apppare invadente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I caprioglieschi respingenti, a patto che lei rimanga zitta.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 29/2/08 10:19 - 3875 commenti

Ammettiamolo una buona volta: l'erotismo non sempre (o non solo) è dato da due tette al vento ed un (pur bel) paio di chiappe in bella vista. La Caprioglio veniva dal brassiano Paprika e, a suo modo, era famosa. Ma non è (meglio era) quella bellezza in grado di affascinare, apparendo troppo "terrena" e spesso volgare. Per il resto Martino è un regista in grado di dare ritmo al film, inserendo un intermezzo noir (il poliziotto ed il mafioso) ed utilizzando un discreto reparto musicale a cura di Luigi Ceccarelli.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 21/8/07 18:28 - 5737 commenti

Questo disastroso thriller erotico firmato da Martino (con cognome anagrammato...) si basa tutto sulla bellezza della brassiana Caprioglio, che concede un amplesso dopo l'altro, inframmeazandoli con una recitazione imbarazzante. Colpi di scena finale; blandi richiami a 9 settimane e a Orchidea selvaggia e qualche flashback, con svogliate scene di sparatorie. I tempi dei gialli martiniani Hilton-Fenech sono solo un ricordo...
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 14/10/08 17:34 - 7087 commenti

Noioso e stucchevole thriller blandamente erotico firmato con uno pseudonimo da un Martino che forse si vergognava del lavoro svolto e che qui raggiunge uno dei punti più bassi della sua carriera. Inutile, infatti, cercare il più piccolo briciolo di tensione o di sensualità. L'unica cosa che abbonda è la noia.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Tarabas 27/3/09 10:25 - 1623 commenti

"Se mi dai un colpo con quelle tette mi ammazzi". Eddie Murphy (in Una poltrona per due) aveva già scritto la recensione di questo film. Considerato il differenziale di reddito, lo pregherei di lasciarmela usare senza esigere copyright. La storia in sé non è nemmeno male, con l'ex cop corrotto costretto a fare l'assassino a contratto in Sudamerica. Però la comanda è chiara: dateci dentro con la Debbborahhh (con l'acca). Il ½ in più lo metto solo perché non sono insensibile al tipo fisico in questione. Il resto è tragicommedia.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Ciavazzaro 27/3/09 14:27 - 4729 commenti

Orrido. D'accordo che la Caprioglio è un belvedere indiscutibile (anche se a me qui risulta leggermente acerba), ma da Sergio Martino ci si aspetterebbe qualcosa di più. Come tutti i film da lui diretti dagli Anni Ottanta, un altro film orrendo. Dedicato ai vouyeristi convinti.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 9/10/13 15:40 - 2959 commenti

Uno dei molti film che viaggiano sul confine tra spionaggio ed erotismo di classe, sminuito però da una produzione italica a basso costo e da un fiacco Sergio Martino (non mancano momenti di vero e proprio tedio). Questo nonostante le generose forme della veneziana Caprioglio - fresca del successo di Paprika - date alla mercé di un pubblico maschile alla ricerca del pruriginoso patinato. Pellicola appena vedibile, ma francamente deludente sotto tutti i punti di vista.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 24/8/11 14:22 - 4491 commenti

Martino gira un mix tra thriller e soft-core sulla scia delle pellicole americane del periodo. E in effetti il film non è certo peggio di uno dei suddetti B-movies, con quella sua confezione da straight-to-video e quell'erotismo blando, di maniera, tipico dei prodotti commerciali dei primi anni '90. Si cerca ovviamente di sfruttare la popolarità della Caprioglio, fresca del successo di Paprika, che come attrice è però disastrosa (si doppia pure da sè, con esiti tremendi); la trama è risaputa, pur salvandosi in corner nel discreto finale.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 27/4/09 16:27 - 2609 commenti

Da un maestro del thriller all' italiana una schifezza senza arte né parte. Riflette in pieno lo squallore del cinema italiano Anni Novanta; la bella Caprioglio allora in auge non basta a salvare questa squallida pellicola. Trama poco originale, che mi ricorda il bruttissimo Sensi.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Lovejoy 13/1/08 19:14 - 1825 commenti

Banalissimo sul versante thriller e risibile su quello erotico. Scialbo, finto, patetico pseudo film girato da un Martino che nulla può più chiedere alla propria carriera. Egli, infatti, ha dato il meglio di sè in anni passati, sopratutto con Banfi. Imbarazzante a dir poco il cast. La Caprioglio è bellissima ma in quanto a recitare è meglio stendere un velo pietoso. E cosi gli altri. Da evitare.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Saintgifts 28/5/14 10:35 - 4099 commenti

Da una parte tutti gli strumenti per parlare di sesso "sfrenato" (cui la Caprioglio presta le sue abbondanze), dall'altro il thriller che dovrebbe fare da filo conduttore (o lo fa il sesso?), mischiati per realizzare un noir nostrano. Operazione non andata a buon fine; quindi rimane, a partire dal titolo, la risorsa voyeuristica che fa da richiamo a una pellicola che, come spesso accade in questi casi, annoia. Con qualche accortezza, con una regia meno svogliata e una musica meno invadente forse poteva essere più vedibile.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Pinhead80 11/11/10 15:22 - 3519 commenti

Buon film a metà tra l'erotico e il giallo, che sfrutta (e non poco) le grazie della Caprioglio e tutta la sua sensualità. A differenza di altri film del genere, la commistione erotico-giallo funziona ed è una cosa che si può apprezzare soprattutto nella parte finale del film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Caprioglio alle prese con un serpente davvero dispettoso...
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Minitina80 20/10/17 8:20 - 2032 commenti

Martino sceglie giustamente uno pseudonimo per nascondere il proprio nome da una tale bruttura. Recitazione e dialoghi, infatti, sono ben al di sotto del cosiddetto livello di guardia e anche il soggetto è un misero pretesto per sbirciare qualche curva della Caprioglio. Si fregia di una colonna sonora tra le più brutte e pedanti mai eseguite per lo schermo, con un incedere davvero risibile e una melodia semplicemente brutta. Il Brass di Paprika a confronto sembra Orson Welles.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Luchi78 20/1/12 11:36 - 1521 commenti

Esaurita l'attesa per la prima apparizione delle mammelle della Caprioglio, si viene sovrastati dalla noia più totale. La regia di Martino è deludente, come la scrittura che non riesce a sfruttare le possibili performance erotiche della protagonista (più che altro a causa di uno Steve Bond espressivo quanto un Big Jim). Il colpo di scena finale è un buco nell'acqua. Evitabile.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Il ferrini 18/3/16 23:10 - 1513 commenti

Martino negli Anni Settanta aveva dato vita a dei validi thriller, su tutti la Signora Wardh e Tutti i colori del buio, ma la Caprioglio non è la Fenech, per non parlare poi dell'imbarazzante Steve Bond. La pessima recitazione è poi al servizio di un soggetto risibile e di uno script che supera sovente la soglia del ridicolo risultando in più di una circostanza involontariamente comico (la scena col serpente). L'unica cosa che si salva è il corpo della protagonista, ma per quanto procace non basta a giustificare un'ora e mezza di tedio.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Faggi 5/5/16 20:09 - 1414 commenti

Ha un'impalcatura da porno ma non lo è. Dialoghi miseri e da mani nei capelli, musica terribile, sceneggiatura ridicola. Ambientato in Sudamerica, è un C-movie dove è difficile trovare qualcosa da salvare, esclusa la presenza (fisica) della Caprioglio; ma ciò non basta. Maldestro dall'inizio alla fine, interpretato male (Brass ha tratto oro dalla Caprioglio ma Martino non ci riesce). Ecatombe finale comica.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Tomastich 13/10/08 11:19 - 1209 commenti

Raminto anagramma di Martino: tutto torna. Artigianale noir erotico nostrano, con la procacissima Caprioglio (a due anni da Paprika) versione spia e uno Steve Bond sempre arrapato. La storia regge, non ci sono grosse incongruenze, però tutto è accennato e banale. Si salvano il finale (che si riallaccia al laviano Sensi) e il fisico burroso della Caprioglio.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Jurgen77 18/3/16 10:04 - 597 commenti

Mediocre thriller erotic soft propinato da "Martin Dolman" che, a mio avviso, ci sa fare molto meglio con il cinema d'azione che con questi filmetti né carne né pesce. il tutto è un pretesto per mostrare le magnifiche natiche e seni di una Caprioglio che all'epoca era in gran spolvero, dopo essere stata lanciata da Brass in Paprika. A eccezione quindi di qualche scena pruriginosa, il tutto si rivela molto scarso...
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)