Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HYDROTHéRAPIE FANTASTIQUE

All'interno del forum, per questo film:
Hydrothérapie fantastique
Titolo originale:Hydrothérapie fantastique
Dati:Anno: 1909Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:Georges Méliès
Cast:Georges Méliès
Visite:22
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/12/12 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    B. Legnani, Galbo
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 26/12/12 17:15 - 4250 commenti

Bel corto di Méliès (quasi dieci minuti), con parti notevolissime, che narra le avventure di un paziente che, per dimagrire, inizia col venir trapanato, drenato e tappato in modo brutale. Poi subirà di peggio, ma con ottimo risultato finale. Il film parte benissimo, ha un calo centrale, ma poi, con la "ricomposizione" del corpo, torna ad alti livelli, per chiudere benissimo col confronto "prima della cura" e "dopo la cura"!
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 6/3/18 16:31 - 10609 commenti

Anche ai tempi di Georges Méliès imperava l'ossessione della forma fisica e il culto della magrezza corporea, come testimonia questo divertente lungometraggio in cui un triste ed obeso signore viene trasformato in un esile figurino mediante una serie di trattamenti. E' innegabile l'inventiva dell'autore nel escogitare gli stranissimi macchinari che torturano il povero paziente. Il risultato merita lo sforzo fatto !
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 1/1/13 10:56 - 7063 commenti

Una terapia per l'obesità con impressionanti macchinari che riducono il gonfio pancione in esile figurino. La cosa più buffa è l’escalation degli arnesi di questa idroterapia che sconquassa (letteralmente) il povero paziente. Da questo punto di vista le lungaggini di preparazione (noiose) possono essere utili ad accrescere la curiosità dello spettatore per la tortura successiva. Il paragone finale tra prima e dopo la cura sembra un’anticipazione delle trasmissioni di reality tv di cent’anni dopo su grassoni dimagriti e bruttone imbellite.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)