Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CONGO VIVO

All'interno del forum, per questo film:
Congo vivo
Dati:Anno: 1962Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Giuseppe Bennati
Cast:Gabriele Ferzetti, Jean Seberg, Laura Bizzarri, Bachir Touré, Frederika Andrew, Alfredo Santagati, Don Powell, Rita Livesi
Visite:167
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/12/12 DAL BENEMERITO RONAX

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Fauno
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ronax


ORDINA COMMENTI PER:

Fauno 1/4/14 23:49 - 1808 commenti

L'interesse storico è notevole, ma c'è anche attualità pura, in quanto se nel Congo belga è stata l'indipendenza dal colonialismo a causare una serie di faide che han portato a uno sfacelo ancora peggiore, più recentemente e in stati a noi più vicini il fenomeno si è ripetuto dopo l'affrancamento da altri autoritarismi; spesso non basta un nuovo statuto per giungere a una parvenza di democrazia, ma è necessario versare tanto altro sangue... In un tale clima di costante tensione si potran mai amare bene i due protagonisti, peraltro ben interpretati?

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tremenda la morte violenta di qualcuno che stava già cominciando a sognare.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Ronax 11/12/12 22:19 - 818 commenti

Non del tutto riuscito ma interessante, richiederebbe un preliminare ripasso di storia sulle convulse vicende del Congo post-coloniale. Costruito su uno schema tutt'altro che nuovo - una tormentata storia sentimenatale sullo sfondo di forti tensioni politiche e sociali - è più convincente sul lato documentaristico che su quello intimistico, eccessivamente dilatato e sfilacciato. Bravi Ferzetti e la Seberg in due ruoli classici: l'intellettuale in crisi e la signora borghese dalle insondabili angosce esistenziali. Bella musica di Piero Piccioni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'uso continuo del termine "negro", oggi bandito dal politically correct.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)