Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE APPARITION

All'interno del forum, per questo film:
The apparition
Titolo originale:The Apparition
Dati:Anno: 2012Genere: horror (colore)
Regia:Todd Lincoln
Cast:Ashley Greene, Sebastian Stan, Tom Felton, Julianna Guill, Luke Pasqualino, Rick Gomez, Anna Clark, Tim Williams, Marti Matulis, Suzanne Ford, Melissa Goldberg, John Grady, Meena Serendib
Visite:406
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/11/12 DAL BENEMERITO GREYMOUSER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mco
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Almicione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Pumpkh75
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Piero68, Simdek
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Greymouser


ORDINA COMMENTI PER:

Mco 30/11/13 23:45 - 2086 commenti

Immaginate di scappare da un quid periglioso e rifugiarvi presso il vostro amato domicilio, chiudere la porta a tripla mandata e poi realizzare di essere fuori della casa stessa, dalla parte sbagliata! Questa è la sensazione che Lincoln ci mette addosso per tutto l'arco della sua fatica. Non c'è scampo e la fuga è inutile, considerata la fusione oramai avvenuta tra le due dimensioni, reale e soprannaturale. Le situazioni già viste non danneggiano quella sensazione di disagio che ci viene trasmessa, con una Greene che è barbaglio prezioso.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Piero68 22/2/19 9:15 - 2662 commenti

Ennesimo clone di Paranormal activity con l'ennesima sequenza di scelte irrazionali. Non c'è una sola scena che spaventi davvero e tanto per rimanere in tema il proscenio viene affidato a una coppia di teenager che definire sciocchi è un eufemismo. Regia e cast da dimenticare. Da salvare giusto un paio di scene (la ragazza inghiottita da un muro per esempio) e nulla di più.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Greymouser 21/11/12 20:25 - 1441 commenti

Si può fare un film horror (e parlo di horror puro, non di commedia horror) senza nemmeno tentare di spaventare lo spettatore, nemmeno per contratto? O, che so, di disturbarlo, disgustarlo, infondergli un minimo di disagio? Parrebbe di sì, a guardare il lavoro di Lincoln. Perdete ogni speranza: l'apparizione promessa non vi farà certo perdere il sonno. Anzi, se avete problemi d'insonnia, è più probabile che questo film derivativo, piatto e scialbo rimetta le cose a posto. Buona pennichella!
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Pumpkh75 27/1/16 18:49 - 1208 commenti

Sorvolando a fatica sugli ormai immancabili filmati found footage e sulla solita imbarcata di tonfi e scricchiolii, c’è da dire che qualche bella trovata (panni annodati, ragazze inglobate nei muri e porte inchiodate) allieta la visione del film. Il resto però presenta la solita loffia formula, ovvero casa infestata (o no?) più gruppetto post-teen dapprima ignaro poi irrazionale: al pubblico la scelta, ma vederlo o meno non cambia la vita.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Almicione 10/2/16 2:16 - 765 commenti

Finalmente incontro nuovamente suspense e paura in un horror moderno, tratto da un fatto vero (simile). La storia è semplice e – nonostante tenti un approccio scientifico – anche stupida, riciclata da mille altri film del genere (ormai privo di idee) per cui un gruppo di persone è perseguitato perché ha infastidito il riposo di qualche anima. Si apprezza l'essenzialità della trama e qualche spunto registico (la disposizione degli oggetti dopo la venuta dell'anima), mentre il resto è da buttare. Ma finalmente un po' di paura!
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Simdek 22/7/14 19:45 - 93 commenti

Horror col fiato (molto) corto che cerca (invano) di sfuggire al consueto canovaccio della casa infestata da cui i malcapitati scelgono chissà perché di non scappare mai. Qui, invece, i giovani sventurati non possono risolvere la questione con una semplice fuga perché il maligno non alberga nella casa ma ce l'ha a morte proprio con loro, seguendoli in ogni luogo e in ogni angolo. Trama che vorrebbe uscire dagli schemi ma con un plot abbastanza inconsistente e stucchevole. Scena finale bella.
I gusti di Simdek (Commedia - Drammatico - Horror)