Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SAFETY NOT GUARANTEED

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/11/12 DAL BENEMERITO MICKES2

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 12/11/12 8:48 - 8159 commenti

"Cercasi partner per viaggio nel tempo - portare le proprie armi - sopravvivenza non garantita": questo più o meno il testo di una inserzione comparsa sulla stampa, in merito alla quale un giornalista, aiutato da due stagisti, intende scrivere un articolo... Lo spunto fantascientifico resta sullo sfondo, in quanto solo alla fine sapremo se la macchina del tempo esiste davvero oppure è solo una fantasia del protagonista, un tipo strambo, forse mentalmente disturbato, ma anche in grado di toccare il cuore col suo candore. Commedia romantica atipica, originale, che si fa seguire senza fatica.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Deepred89 3/11/13 16:57 - 3112 commenti

Sulla scia delle commedie "alla Sundance", un discreto filmetto ben confezionato, dal buono spunto iniziale ma che purtroppo si perde col passare dei minuti, riprendendosi nel bel finale. A tenere desta l'attenzione due personaggi principali (la classica strana - o meglio patologica, come nei film analoghi da Lars in giù - coppia) non originalissimi ma sufficientemente intriganti e dialoghi piuttosto riusciti. Nulla di imprescindibile ma un'occhiata la merita.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Mickes2 11/11/12 12:28 - 1551 commenti

Tema ricorrente il viaggio nel tempo, qui approcciato in un’ottica umana (pazza e normale) che, seppur privo di quello spunto in più, riesce a far assaporare l'importanza degli affetti perduti, che sia a causa di colpe personali oppure casualità del destino; e la voglia di tornare indietro per espiare il rimpianto o farsi perdonare - la classica seconda chance - sa restituire una certa malinconia dei rapporti interpersonali. Ma la sceneggiatura sbanda, si perde in sottotesti paralleli di formazione pleonastici, simpatici ma banali e già visti.
I gusti di Mickes2 (Erotico - Fantastico - Western)