Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I GIORNI IMPURI DELLO STRANIERO

All'interno del forum, per questo film:
I giorni impuri dello straniero
Titolo originale:The sailor who fell from grace with the sea
Dati:Anno: 1976Genere: drammatico (colore)
Regia:Lewis John Carlino
Cast:Sarah Miles, Kris Kristofferson, Jonathan Kahn, Margo Cunningham, Earl Rhodes, Paul Tropea, Gary Lock, Stephen Black, Peter Clapham, Jennifer Tolman
Note:Tratto dal romanzo di Yukio Mishima "Gogo no eiko".
Visite:319
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/10/12 DAL BENEMERITO BUIOMEGA71

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 9/5/19 10:41 - 7801 commenti

Rimasto orfano, un ragazzino sviluppa una torbida curiosità nei confronti della madre che spia nell'intimità. Intanto frequenta un piccolo gruppo di compagni di scuola, comandati in modo dispotico da un coetaneo perverso... Mishima trapiantato sulle coste inglesi: l'operazione può sembrare azzardata, ma il risultato è affascinante, morboso, sopratutto nelle sequenze che mostrano le riunioni del club dei giovani aspiranti psicopatici, mentre risulta più convenzionale la love story fra la vedova ed il bel marinaio. Inquietante l'epilogo che lascia spazio all'immaginazione.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Lucius  26/1/13 10:41 - 2708 commenti

Ha un figlio perverso ma stenta a crederlo, perchè ogni scarrafone è bello a mamma soja. Il regista si concentra su questi, analizzandone la morbosa psicologia, il resto è ordinaria vita di coppia. Una pellicola curiosa incentrata sul piccolo saccentone che si crede adulto e agisce da adulto, ma con una mentalità deviata. Sprazzi di macabro aleggiano per tutta la durata. Il rientro nella normalità non è sempre facile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ragazzino che spia la madre a letto col suo amante; La reazione di lei quando viene a sapere della cosa.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Buiomega71 4/10/12 18:21 - 1940 commenti

Sinuoso e affascinante drammone, che mischia sottotese pulsioni incestuose, atmosfere echeggianti The wicker man, lontani sentori serradoriani della maladolescenza ferina e vendicativa. Bellissime location marinare, supportate dalla notevole fotografia di Douglas Slocombe e una certa morbosità che lascia il segno. A volte allucinato e febbrile, con alcuni momenti tediosi, ma crudele quanto basta per farsi apprezzare. Insopportabile la canzone cantata da Kris Kristofferson. Comunque da recuperare e da rivalutare. Buona la regia di Carlino.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ragazzino che spia, da un buco nella parete della sua camera, la mamma mentre amoreggia con Kristofferson; La scena del gatto; Il crudele finale.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Giacomovie 4/1/15 17:52 - 1316 commenti

Basato sul romanzo “Il sapore della gloria” di Yukio Mishima, è un film in cui la trama supplisce a una certa apatia nell’andamento. Una vedova con figlio tredicenne s’innamora, ricambiata, di un marinaio. Il legame della coppia e le vicende del figlio con la sua banda di coetanei creano due trame parallele che si incontrano in un finale disteso nei modi ma intenso nel contenuto. La passione della coppia coniuga bene la parte sentimentale con quella erotica e si possono ammirare inoltre bei paesaggi marini.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)