Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DIMENTICARE PALERMO

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 15/4/10 9:53 - 10861 commenti

Decisamente non tra le opere migliori di Francesco Rosi, il film si inserisce nel filone del cinema di denuncia del regista che si occupa stavolta del traffico della droga tra le due sponde dell'Atlantico. Riuscito per quello che riguarda la componente scenografica e fotografica, il film risente negativamente di una sceneggiatura che dona poco spessore ai personaggi e della prova non esaltante dell'attore protagonista Belushi, decisamente poco adatto alla parte.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

G.Godardi 2/10/07 17:42 - 950 commenti

Un Rosi da esportazione che porta egregiamente a casa la pagnotta. La confezione è sfolgorante e il film è girato come Dio comanda. Unica pecca è che a volte sembra di essere in un epigono televisivo de La Piovra, cosa ancora più accentuata dalla soundtrack di Morricone che è molto simile a quella della fiction tv. Una doppia visione della mafia (New York-Palermo, spesso accostate tramite sovrimpressione) che converge in un unico punto: il traffico della droga. La vena inpegnata-indignata del regista appare solo negli ultimi dieci minuti. Da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'omaggio a Il Gattopardo. Le scene dei TG e quelle al mercato.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Daidae 28/10/13 17:49 - 2569 commenti

Insomma. Da Rosi mi sarei aspettato di più: ritmo non entusiasmante per questo film che si inserisce nel filone di denuncia ma che non decolla proprio. Cast femminile da dimenticare, buono invece quello maschile con alcuni pezzi grossi come Noiret e Gassman. Alti e bassi, bellissime le musiche.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Rambo90 10/7/13 16:56 - 5677 commenti

Un bel film di denuncia, molto insolito nella forma quasi documentaristica (Palermo è fotografata e descritta in maniera eccellente) e con un ritmo molto lento, che però non annoia quasi mai. Belushi interpreta bene la sua parte, la Rogers invece è un po' più statica, mentre funzionano i camei di Ackland e Gassman (quest'ultimo riesce a lasciare il segno in una parte di appena 10 minuti). Bella colonna sonora di Morricone, che a tratti ricorda quella composta per Gli intoccabili. Un Rosi minore, ma ugualmente efficace.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 11/4/14 19:20 - 4099 commenti

Dimenticare Palermo, ricordare Palermo, è quello che fa il film per una buona parte, con la moglie americana che si diletta in un vero e proprio reportage fotografico sulla città. Palermo e dintorni. La denuncia si sarebbe presto esaurita, ma questo lungo excursus, oltre a dilettare lo spettatore, ha lo scopo di far entrare il protagonista nella mentalità mafiosa vissuta in loco e a fargli capire tante cose, preparando un finale che più che pessimistico è realistico. Molte scene suggestive della città tra eleganze e fatiscenze. Ottimo cast.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Gestarsh99 6/10/12 20:25 - 1129 commenti

Teoremino civico-mafioso valido e signorile nell'allestimento e altrettanto definito nella resa interpretativa, tanto da approssimare la qualifica di "film di attori", ben scortato dall'abile foga recitativa di Belushi e da giovevoli comprimari come Gassman e la Roger. Dove l'opera cola a perpendicolo è invece nella sostanza narrativa, nei propositi analitici su nodi politico-economici (il traffico mondiale di droga, la svolta antiproibizionistica, il "do ut des" pagnottistico) sin troppo complessi per un'esternazione così schematizzata, più somigliante ad un bel servizio fotografico per l'ente turistico provinciale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli scorci palermitani ottimamente fotografati.
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Alex1988 28/4/16 18:29 - 516 commenti

Operazione commerciale per Francesco Rosi, realizzata comunque in modo dignitoso, senza lasciare da parte il suo stile, che concilia l'impegno con lo spettacolo. Candidato a sindaco di New York vuole legalizzare il traffico di droga; il suo viaggio di nozze a Palermo lo metterà a contatto con la realtà. Attori non proprio all'altezza, ma ben guidati.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Samuel1979   1/1/17 8:38 - 447 commenti

Palermo bellezza ferita, dimenticata, degradata. Il film sintetizza bene i sentimenti contrastanti che questa città può suscitare: rabbia, rassegnazione, delusione, il tutto avvolto da una luce intensa ma opprimente. Del cast si ricorda un interessante Gassman nei panni di un nobile decaduto e decadente che rimanda al Gattopardo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scene alla Vucciria.
I gusti di Samuel1979 (Avventura - Comico - Commedia)