Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UN DOLLARO PER 7 VIGLIACCHI

All'interno del forum, per questo film:
Un dollaro per 7 vigliacchi
Dati:Anno: 1968Genere: commedia (colore)
Regia:Giorgio Gentili
Cast:Dustin Hoffman, Elsa Martinelli, Cesar Romero, Gustavo Rojo, Fernando Hilbeck, Riccardo Garrone, Franco Fabrizi, Gérard Tichy, Daniele Vargas, Ennio Antonelli, Ermelinda De Felice, Luciano Bonanni
Note:Aka "Un dollaro per sette vigliacchi", “Il testamento di Madigan”, “Agente quasi speciale Frank Putzu 1X7”. Il film è stato rieditato riprendendo il titolo di lavorazione, “Il testamento di Madigan”.
Visite:398
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/7/12 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Homesick, Dusso
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    B. Legnani


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 28/7/14 10:03 - 4378 commenti

Girato in Italia e in Spagna nel 1966, ma edito nel 1968 dopo il successo de Il laureato. Si tratta di una vera e propria sciocchezzuola, nella quale Hoffman, pur costretto a scemenze, fa intravedere qua e là i segni del suo talento. La versione italiana è peggiorata dall'uso calcatamente fastidioso delle cadenze dialettali (il commissario, chissà perché, viene fatto parlare in dialetto veneto). Cosa avranno mai pensato Luciano Bonanni (qui fruttivendolo) e Ennio Antonelli (qui gorilla) assistendo poi al boom mondiale del loro recente collega...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La sorpresa nel vedere Bonanni interagire con Romero...
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 8/4/13 16:34 - 5737 commenti

L’antefatto con Cesar Romero ferito a morte farebbe pensare ad un gangster-noir; il proseguo è invece una parodia senza troppe pretese in cui Dustin Hoffman, allora del tutto sconosciuto in Italia e doppiato da Pino Locchi, si sbizzarrisce nelle mimiche del goffo agente speciale “Frank Putzu” fra caricature di malavitosi (Fabrizi, Garrone, Antonelli), poliziotti (Rojo e Hilbeck) e la bella di turno (Martinelli). Fotografia in abbagliante Eastmancolor e pubblicità a iosa per tutti i gusti: elettrodomestici Ignis, Alemagna, Martini, Stock, Guida Monaci…

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prologo con Romero; Hoffman che vanta la propria abilità di tiratore dichiarandosi migliore di… Giuliano Gemma!
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Dusso 18/7/12 20:11 - 1533 commenti

Frank Putzu (Dustin Hoffman) è un agente italoamericano sbarcato anonimamente a Roma per ritrovare un milione di dollari. Folle film girato prima del Laureato, con bassissimo budget purtroppo (basta vedere gli interni...) ma dotato di una vena simpatica fuori dal comune grazie proprio al personaggio di Hoffman. A lungo andare si avverte un calo, anche perché il film si fa ripetitivo. Resta comunque un prodotto curioso, molto divertente specialmente nella parte iniziale.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)