Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL BOSS E LA MATRICOLA

All'interno del forum, per questo film:
Il boss e la matricola
Titolo originale:The freshman
Dati:Anno: 1990Genere: commedia (colore)
Regia:Andrew Bergman
Cast:Matthew Broderick, Marlon Brando, Bruno Kirby, Penelope Ann Miller, Frank Whaley, Maximilian Schell
Visite:324
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 21/5/08 19:46 - 10882 commenti

Film tutto sommato godibile che vale sopratutto per la grande interpretazione di Marlon Brando che compie una raffinata autocitazione in chiave parodistica di uno dei suoi ruoli cult, il Vito Corleone de Il padrino. Il resto del film è un'innocua commedia diretta con un certo senso del ritmo e con una sceneggiatura che seppure non originale ha il merito di una discreta caratterizzazione dei personaggi e di una efficace resa ambientale.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 28/9/07 20:55 - 4300 commenti

Se non fosse per Brando (Carmine), che si burla di se stesso con grande ironia, il film sarebbe quasi totalmente da buttare, soprattutto per l'antipatia del protagonista (onesto e sincero a tutti i costi...ma va a c.) e per altri personaggi piuttosto buttati lì, come i due agenti disonesti, il patrigno del ragazzo e la figlia di Carmine, esageratamente mielosa (anche se lo fa apposta). Qua e là si sorride (i discorsi di Carmine, la fuga del varano), ma dopo un po' la cosa stufa, scivolando sempre più nella farsa. Bella l'idea del Gourmet Club.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Appena il protagonista entra nella villa di Carmine Sabatini, sul balcone sopra all'ingresso ricompare un picciotto con fucile.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 26/10/09 22:49 - 6928 commenti

Simpatica ed innocua sciocchezzuola in cui Brando si diverte, con pregevole autoironia, a fare il verso ad uno dei suoi personaggi più celebri. La storia ruota attorno ad un traffico di animali rari che vengono serviti come pietanze in un ristorante particolare. Ma c’è una sorpresa. Per chi si accontenta.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Magnetti 11/4/07 17:24 - 1103 commenti

Vedere Marlon Brando che interpreta Carmine Sabatini è veramente divertente: il cinema che omaggia il cinema con una storia che è leggera ma non per questo meno godibile. Tutto gravita intorno al boss che elabora una intricata strategia ai danni della matricola M. Broderick, credibile nel suo personaggio, inserendolo suo malgrado alle dipendenze del Gourmet Club per ricconi che vogliono gustare le ultime specie viventi in via di estinzione. Gradevole e simpatico.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Paulaster 21/7/15 17:21 - 2254 commenti

L’idea di partenza è valida: far riproporre a un totem come Brando uno dei personaggi più carismatici del cinema per farne il verso. Gli spunti migliori riguardano la messa in atto della mafiosità: le velate minacce della figlia, la sberletta, il bacio sulle labbra e l’uso di qualche scena originale ci stanno per rimarcare il concetto. Oltre a ciò Broderick ha poche sfumature, alcune gag son tirate in lungo, i poliziotti sono caricature. Finale con una buona idea conclusiva.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Rigoletto 15/10/18 11:56 - 1398 commenti

Chi si imbatte in questo film e lo giudica dal titolo, comincerà a fantasticare su quanto il boss (ovviamente interpretato da Brando) possa assomigliare al mitico Don Corleone, salvo poi constatare con somma delizia che si tratta proprio di un perfetto clone del vecchio. E qui sta la genialità di questa innocua sciocchezzuola: puntare su un'operazione simpatia così da accattivarsi subito il pubblico, richiamando da quel film un mito vivente, un giovane di belle speranze, qualche nome (Kirby e Russo, presenti nella saga di Coppola) e alcune immagini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bravura di Brando nel saper prendere in giro se stesso; L'ottimo Paul Benedict in un ruolo simpatico e odioso.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)