Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BANG BANG KID

All'interno del forum, per questo film:
Bang Bang Kid
Dati:Anno: 1968Genere: western (colore)
Regia:Stanley Prager
Cast:Guy Madison, Sandra Milo, Riccardo Garrone, Tom Bosley, Ennio Antonelli, Federico Boido, Umberto Raho, Luciano Bonanni, JosÚ MarÝa Caffarel, Dyanik Zurakowska, Renato Chiantoni, Mario Danieli
Note:Il regista Ŕ l'americano Stanley Prager mentre i due registi accreditati nella versione italiana (Luciano Lelli e, dietro pseudonimo, Giorgio Gentili) sono solo prestanomi.
Visite:169
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/6/12 DAL BENEMERITO MIRRRKO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mirrrko
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Homesick


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 28/8/17 8:17 - 5737 commenti

Divertente parodia western di stampo cartoonesco ed avvenieristico in cui l'attrazione speciale Ŕ un pistolero-automa. Di sicura presenza cult Tom Bosley pre-Happy Days nei panni di un inventore pasticcione, e una battagliera Sandra Milo, che recitano a fianco di Guy Madison (doppiato da Pino Locchi), spavaldo tiranno che vive in un castello, e Riccardo Garrone, implacabile killer nerovestito. Il regista Ŕ l'americano Stanley Prager, che l'anno prima aveva diretto il parimenti parodistico e caricaturale Un dollaro per 7 vigliacchi con Dustin Hoffman.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I malfunzionamenti di Bang Bang Kid.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Mirrrko 22/6/12 13:24 - 12 commenti

Curioso esempio di quanto si sperimentasse nel cinema italiano di genere negli anni d'oro: il western che incontra la fantascienza. Hollywood ci arriverÓ 30 anni dopo... C'Ŕ un nuovo sceriffo in cittÓ, come al solito Ŕ uno straniero che viene da chissadove, ma stavolta ha un asso nella manica: un robot-pistolero che lui comanda con un telecomando. Esilarante variazione del western, girata troppo in anticipo con i tempi per essere compresa.
I gusti di Mirrrko (Comico - Horror - Poliziesco)