Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA MIA SPIA DI MEZZANOTTE

All'interno del forum, per questo film:
La mia spia di mezzanotte
Titolo originale:The Glass Bottom Boat
Dati:Anno: 1966Genere: comico (colore)
Regia:Frank Tashlin
Cast:Doris Day, Rod Taylor, Arthur Godfrey, John McGiver, Paul Lynde, Edward Andres, Eric Fleming, Dom DeLuise, Elisabeth Fraser, Dick Martin, George Tobias, Alice Pearce, Robert Vaughn
Visite:192
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/6/12 DAL BENEMERITO RAMBO90

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Rambo90
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Galbo, Roger


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 28/6/12 5:47 - 10685 commenti

Una giovane vedova viene scambiata per una spia con equivoci a ripetizione. Specializzato in commedie spesso interpretate da Jerry Lewis, il regista Frank Tashlin dirige questa sorta di parodia dei film di James Bond, affidandola alla briosa interpretazione di una Doris Day in gran forma. BenchŔ alquanto "zuccheroso", il film presenta momenti divertente, Ŕ diretto ed interpretato con brio ed Ŕ di piacevole visione.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Rambo90 4/6/12 14:07 - 5396 commenti

Tashlin mette in piedi una divertente parodia dei film di spionaggio, camuffandola da commedia romantica, riproponendo, a volte in Doris Day, altre in DeLuise, la comicitÓ pasticciona dei suoi film con Jerry Lewis. Ci sono vari momenti divertenti, tanti caratteristi di valore e Rod Taylor come partner della protagonista Ŕ bravo. C'Ŕ qualche lungaggine nella parte centrale, ma si riprende subito con lo scatenato finale. Cameo rapidissimo di Robert Vaughn.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Roger  24/6/12 7:55 - 143 commenti

Tashlin coglie l'occasione di una parodia dei film 007 per proporre il suo tema ricorrente, lo "snaturamento" dell'uomo moderno inteso come distacco dalla natura, per affidarsi ad una tecnologia di cui perde facilmente il controllo (la scena della cucina ipertecnologica Ŕ esemplare). O se torna alla natura lo fa attraverso una messa in scena, finzione mistificatrice (Doris Day che interpreta la sirena per i turisti). Interessante.
I gusti di Roger (Comico - Commedia - Drammatico)