Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE LAST SIGN

All'interno del forum, per questo film:
The last sign
Titolo originale:The last sign
Dati:Anno: 2005Genere: drammatico (colore)
Regia:Douglas Law
Cast:Andie MacDowell, Samuel Le Bihan, Tim Roth, Margot Kidder, Mimi Kuzyk, Tyler Hynes, Amanda Tilson, Lila Bata-Walsh, Barry Flatman, Sean Tucker, Deborah Ann Smith, Bill Rowat, Cory Bertrand, Moira Wylie, Don Jordan
Note:Dal racconto "Le soleil trop tard" di Anne Ray-Wendling.
Visite:137
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/5/12 DAL BENEMERITO ROSY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Rosy
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Il ferrini
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Undying
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Galbo


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 23/2/13 5:46 - 10904 commenti

Un pò "ghost movie", un pò dramma sentimentale questo film che ha per protagonista una piacente vedova, in contatto con sinistre presenze ultraterrene. Passabile nella parte iniziale, quella della presentazione dei personaggi, il film di Law diventa francamente improponibile nel prosieguo, dove si assiste alla rassegna di tutti i luoghi comuni del genere e si perdono totalmente il senso del mistero e la tensione. Discreta la prova degli attori.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Undying 11/5/12 17:47 - 3875 commenti

Il dramma della perdita e la mancata elaborazione del lutto stanno alla base delle visioni di Kathy (Andie MacDowell): madre di tre bambini e prematuramente vedova. La donna affitta la casa di proprietà e il nuovo vicino si rivela essere fonte di nuove speranze. Douglas Law dirige (bene) attori bravi e capaci e in particolar modo estrinseca un'abilità tecnica rara nel primo tempo (cifr. le riprese aeree sui titoli di testa o le affascinanti dissolvenze). Poi The last sign si perde nei luoghi comuni del thriller paranormale e assume tematiche molte volte trattate in altre pellicole. Ottimista.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il ferrini 3/6/16 22:11 - 1464 commenti

La pellicola inizia molto bene, la MacDowell è una vedova convincente e la figura dell'inquietante ex marito (Tim Roth) che si va lentamente formando dà la giusta tensione alla narrazione. Meno incisivo il personaggio di Le Bihan, che calza a pennello tutta una serie di cliché. Alcune scelte registiche sono indubbiamente apprezzabili, forse c'è una certa sovraesposizione della protagonista (presente praticamente in tutte le scene) ma trattandosi di un viaggio nella sua mente è comprensibile. Seconda parte piuttosto prevedibile.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Rosy 11/5/12 12:20 - 72 commenti

La sonnolenza del Québec fa da sfondo a una storia di spiriti iracondi dove la tenera vedova MacFarlane vive dei ricordi tormentati di un matrimonio con un medico alcolista e violento. Tutto sommato non siamo davanti a un film di fantasmi ma più semplicemente alla storia di una donna ossessionata dal rancore per le violenze subite e che solo col perdono potrà esorcizzare lo spettro di colui che non accetta di essersene separato ed iniziare una nuova vita. Una pellicola di medio livello, delicata e quasi poetica.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cameriere dell'hotel incontrato da Kathy che risulta essere morto da tempo.
I gusti di Rosy (Giallo - Horror - Thriller)