Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• LA STAGIONE DEI DELITTI (2 STAGIONI)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/4/12 DAL BENEMERITO RUBER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Mco
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Ruber, Raremirko


ORDINA COMMENTI PER:

Mco 17/7/14 19:46 - 2097 commenti

Una serie che si mantiene attuale, con il suo frugare nei fatti più comuni della cronaca nera di casa nostra. E poi c'è quella nuvola che segue l'intera operazione e che la bagna di tanto in tanto con piogge di suggestione malefica cara alle dinamiche del "mostro di Firenze". Ottimi gli interpreti, in primis un ambiguo Franco Castellano. La Moglia ruba la scena con la sua gelida dolcezza e qualche minima concessione sensuale. La De Rossi, poi, non necessita di alcuna presentazione. Il consiglio è di seguire tutte le puntate!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il disvelamento progressivo di chi sta dietro a tutto il male "nascosto"...
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Ruber 10/4/12 2:27 - 653 commenti

Buona miniserie tv drammatico/criminale targata Rai, che vede un buon cast con la De Rossi e la Moglia brave detective in una Torino nera che vede diversi delitti sotto la sua Mole. I vari episodi sono ben scritti e diretti da un Bonivento in palla e non presentano mai cali di tensione, nonostante si stia parlando di un prodotto tv. Le uniche pecche riguardando le discese nel privato dei protagonisti, tirate un po' troppo per le lunghe. Delle due serie meglio la seconda.
I gusti di Ruber (Comico - Commedia - Drammatico)

Raremirko 16/6/12 22:51 - 490 commenti

Nulla che faccia gridare al miracolo, ma come serie tv, c'è da dirlo, è un po' sopra alla media. La De Rossi regge abbastanza bene la parte, qualche volto conosciuto non manca, ma gli script dei vari episodi (lunghi in quanto a minutaggio, c'è da sottolinearlo) sanno un po' troppo di già visto. Indicata l'atmosfera seriosa, che non dà molto risalto all'ironia, ma siam nell'ambito "compitino svolto bene", senza brii degni di nota.
I gusti di Raremirko (Giallo - Horror - Thriller)