Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• 2. IL GIOKO

All'interno del forum, per questo film:
• 2. Il gioko
Dati:Anno: 1988Genere: horror (colore)
Regia:Lamberto Bava
Cast:Alessandra Acciai, Daria Nicolodi, Jean Herbert, Morena Turchi, Viola Simoncioni, Stefano De Sando, Morena Turchi, Fabio Iellini, Valeria Milillo, Giuseppe Pianviti, Luca Fagioli
Note:E non "Il gioco". Fa parte della serie di film tv "Alta tensione" (tv movie).
Visite:2144
Filmati:
Approfondimenti:1) SERIE DI FILM HORROR (ITALIANI) IN TELEVISIONE
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 28/3/07 17:22 - 3875 commenti

Bava abbandona le tematiche puramente fantasy per calarci nella dimensione più pragmatica e spaventosa possibile. Quella dimensione imperscrutabile, dove l'innocenza dell'infanzia è solo un frutto apparente dato dal fragile involucro adolescenziale, pieno però di malizia, odio e rancore (puro, perché non ancora elaborato e filtrato dalle norme sociali). Daria Nicolodi offre la sua splendida performance (come sempre, del resto) e la storia si dipana, lentamente, seguendo il filo del remake carpenteriano (Il Villaggio dei Dannati). Discreto...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 3/2/07 22:04 - 5737 commenti

Thriller psicologico arricchito con citazioni da L'inquilino del terzo piano, Suspiria, Grano rosso sangue e Arancia meccanica, ma l'intenzione è quella di girare un film fondamentalmente "politico" per attaccare l'ipocrisia e il perbenismo delle classi alte.Il risultato è mediocre, aggravato da una recitazione imbarazzante che coinvolge tutti gli attori, dalla smarritissima Alessandra Acciai alla Nicolodi (qui comunque più presenza-feticcio che attrice), agli insopportabili ragazzini.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Deepred89 27/4/09 12:51 - 3024 commenti

Non è cattivissimo questo thriller di Bava. Siamo più verso il psicologico che verso l'orrorifico, con una sceneggiatura lenta ma piuttosto suggestiva, che però si chiude con un finale che può lasciare l'amaro in bocca. Molto mediocri gli attori (si salva la Nicolodi, che comunque non eccelle) e il doppiaggio, confezione che tradisce la destinazione televisiva del progetto (nonostante qualche bella inquadratura), musiche discrete. Comunque se si parte senza grosse aspettative si segue con piacere. Quasi sufficiente.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Herrkinski 21/4/09 17:41 - 3877 commenti

Non male. Bava Jr confeziona un thriller psicologico di stampo televisivo ma non per questo poco curato, che certamente presenta alcune situazioni abbastanza improbabili e/o surreali a livello di sceneggiatura, ma riesce comunque a mantenere alta l'attenzione dello spettatore. I protagonisti sono affossati da un doppiaggio decisamente amatoriale, ma per fortuna il film è riscattato da un'atmosfera abbastanza morbosa e sconfortante, oltre che dalle ottime musiche del grande Simon Boswell. Non un capolavoro, ma un film da riscoprire di sicuro.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 3/3/09 21:53 - 2407 commenti

Come al solito Bava ci regala l'ennesima mediocrità formato tv; questa volta ci viene propinato uno squallido e detestabile gialletto ricco di citazioni e povero di idee, di cast, di bellezza. Odiosissimi i ragazzini quanto pessimi gli attori (eccetto la Nicolodi, che però fa poco più di un cameo).
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Ghostship 2/7/08 15:03 - 394 commenti

Film dai presupposti e dagli spunti interessanti, che tuttavia non vengono sviluppati come si dovrebbe e che quindi non sfugge al piattume delle produzioni televisive. La recitazione non è all'altezza, tranne nel caso di mostri sacri del nostro cinema bis come la Nicolodi. Belle le scenografie.
I gusti di Ghostship (Giallo - Horror - Thriller)

Myvincent 9/7/17 9:41 - 2094 commenti

L'innocenza e il candore dei fanciulli: Lamberto Bava prova coraggiosamente a infrangere questo luogo comune costruendo una storia, in fondo semplice, che scava nelle ambiguità umane e proponendo i giochi infantili come veicolo di morte. All'inizio vibra una cupa citazione di Suspiria di Argento che il regista rivede alla sua maniera personale. Il tutto si traduce in un'operazione di grande presa, soprattutto se si considerano i limiti imposti dal format televisivo.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Rufus68 22/12/17 12:04 - 2014 commenti

Bava jr ricalca antichi sentieri del thriller italico (il trauma infantile, il collegio), con lievi ombreggiature gotiche e va sul sicuro senza rischiare nulla d'originale. Il risultato è mediocre (e privo di mistero) come la confezione al risparmio, anche se certe ascendenze da Bradbury (i bimbi terribili) e il finale ambiguo regalano una qualche curiosità all'insieme. Cast meno peggiore del previsto: la Acciai è molto bella (e uno dei motivi per dare un'occhiata) e si guadagna la pagnotta, Nicolodi un po' stridula.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Minitina80 16/12/17 22:59 - 1714 commenti

Discreto thriller tv, ben diretto e scritto, al punto da non sembrare concepito per una rete televisiva. Dietro l’innocenza dei bambini può nascondersi qualcosa di terribile e in un ambiente ambiguo come una scuola per famiglie borghesi l’alone di mistero diventa ancora più fitto. Si intravedono diverse influenze, nel complesso ben gestite, anche se il film non arriva mai a eccellere per limiti di varia natura. Non male il commento musicale di Simon Boswell, puntuale come sempre. Da non disdegnare a priori.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Il Dandi 17/11/10 21:16 - 1343 commenti

Uno dei più riusciti del ciclo: primo perché qui almeno qualche attore degno di questo nome c'è (buona in questo senso anche la prova del cast di ragazzini); secondo perché si tratta di un thriller dove il registro psicologico predomina sulle attese di violenza, evitando di finire imbrigliato nei consueti limiti della produzione televisiva. Il finale non risolutivo rischia di lasciare insoddisfatti, ma rende la storia più cattiva e forse è giusto così. Daria Nicolodi quasi irriconoscibile con la permanente d'ordinanza nella stagione 1988-'89.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La professoressa vuole spiegare Pasolini e i ragazzini replicano: -Ma era un poco di buono...non è bello che se ne parli a scuola...Ci chieda Manzoni!
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Tomastich 13/10/08 11:51 - 1183 commenti

L'inventiva di Bava-Sacchetti era molto sviluppata, peccato che mancasse tutto il resto (cioè i fondi). Girato in Toscana (con il finale alla bella Certosa di Calci), il branco dei bambini riesce a volte ad incutere angoscia e soprattutto rabbia. Una riflessione sull'unione di menti malvage in un contesto alto-borghese: che Bava abbia fatto una denuncia alla scuola privata ?
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Corinne 26/6/16 0:10 - 379 commenti

Bava Jr si ispira come di consueto alla tradizione giallo-horror nostrana, ma stavolta guarda anche al cinema straniero presentandoci un gruppetto di ragazzini odiosi e malvagi. La storia incuriosisce (un misterioso "gioko" a cui si dedicano i giovani studenti di un'esclusiva scuola privata, su cui indaga la nuova professoressa con trauma al seguito) e, tra ambientazione e qualche immagine di impatto, fa quasi scordare la recitazione pessima. Finale da amaro in bocca.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le incursioni nei sotterranei; Il filmato alla tv; I flashback di Diana.
I gusti di Corinne (Giallo - Horror - Thriller)

Claudius 17/6/17 11:00 - 259 commenti

Curioso pastiche (ma non dei migliori) psicologico che accumula citazioni da Non entrate in quella casa (l'inizio sembra una copiatura pari pari), Suspiria e Grano rosso sangue! Parte bene e qualcosa da salvare c'è sicuramente, ma i limiti di una produzione tv si vedono. Prova del cast (tranne la Nicolodi e la giovanissima Simoncioni) da dimenticare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inizio e l'interrogazione su Pasolini.
I gusti di Claudius (Avventura - Horror - Sentimentale)