Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ARRIVO DI WANG

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 13
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/3/12 DAL BENEMERITO COTOLA POI DAVINOTTATO IL GIORNO 23/2/13


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 12/3/12 11:41 - 4340 commenti

Ma sì non male questo fanta de noantri (un piccolissimo passo per la fantascienza mondiale...un discreto passo per quella Italiana). Pur non aggiungendo niente di nuovo al genere, si lascia vedere grazie ai tre personaggi principali: Wang, la traduttrice e colui che sembra un aguzzino senza pietà, disposto a tutto pur di ottenere la verità. L'alieno, seppur non discostandosi dai soliti clichè fisici, ha un suo perchè e un buon impatto visivo. Certo, il ritmo non esiste, ma l'interrogatorio, con tutte le inevitabili conseguenze, fornisce l'indispensabile ossigeno per arrivare alla fine.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Eh dai con gli slogan pacifisti...Parla brutto mostro figlio di puttana!!!"; "Sei una povera cretina".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 11/3/12 1:40 - 7042 commenti

I Manetti bros restano fedeli al cinema di genere, esplorando in questo caso i territori della fantascienza. Lo fanno con maggiore serietà rispetto al passato e con risultati migliori ma non del tutto soddisfacenti a causa di un po’ troppa staticità, ripetitività e verbosità. Pure la caratterizzazione dei personaggi non brilla per originalità: troppo didascalica. Anche il finale beffardo è un po’ risaputo. Il film però resta sui binari della dignità poiché i due fratelli hanno il merito di farla breve (meno di 80 minuti) e si controllano.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 5/4/12 15:14 - 8141 commenti

Traduttrice chiamata a svolgere un incarico urgente e segretissimo si troverà di fronte un "visitatore" che parla solo cinese e sostiene di essere venuto in pace... Film tradizionale nello spunto (chi non ricorda il nobile ed incompreso Klaatu?), un pò forzata nello sviluppo - anche perchè Fantastichini accentua troppo la fetenzia del proprio personaggio e la teatralità della sua interpretazione stona con la naturalezza impacciata di Francesca Cuttica - con un epilogo beffardo anche se non imprevedibile. Fantascienza italiana "povera" ma dignitosa, anche se una maggior cura avrebbe giovato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Sei proprio una cretina".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 31/5/14 19:13 - 2075 commenti

Piccolo e serrato b-movie capace di instillare nello spettatore un conflitto morale tanto basico quanto efficace. Lo schema logico del racconto non è privo di forzature e il potenziale narrativo evoca produzioni televisive in stile Twilight Zone, ma la passione e l'inventiva trascendono in segnali di stile anche i limiti oggettivi e gli eccessi attoriali - Fantastichini. Claustrofobico e incalzante, conferma il classicismo perseguito dai Manetti bros. come l'unica strada plausibile per un cinema di genere all'italiana. Effetti speciali imperfetti ma espressivi.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Caesars 4/10/16 18:36 - 2474 commenti

Fantascienza made in Italy di non spregevole fattura. L'idea ha un po' le gambe corte e in certi momenti i registi si arrampicano un po' sugli specchi per tenere desta l'attenzione, ma va detto che essa rimane alta per quasi tutto lo svolgimento della pellicola. Certo non è del tutto credibile quello che accade sullo schermo, ma l'idea non è male e se si sta al gioco si rimane con la curiosità di sapere chi, tra la protagonista e il rude burocrate, ha ragione. Non impedibile ma può valere la visione.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Deepred89 11/1/19 23:13 - 3112 commenti

Penalizzato da un andamento un po' troppo televisivo, un raro fantascientifico italiano contemporaneo, dotato di un soggetto interessante ma dal fiato un po' corto il cui finale, non prevedibile se non in dirittura d'arrivo, era probabilmente l'unico in grado di non far scadere il film nel banale o nel politicamente corretto (peraltro, la chiave di lettura "migratoria" appare evidente). Cast accettabile, confezione low-budget non fastidiosa, seppur con l'abuso, nel finale, di effetti speciali dal gusto più amatoriale che naïf.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Herrkinski 3/4/12 3:29 - 4441 commenti

Decisamente un buon lavoro questo film dei Manetti Bros. Interamente ambientato in interni, ha il merito di riuscire a non annoiare grazie a buoni dialoghi, a una gestione della tensione ottimamente studiata e, per una volta (cosa ormai rara in Italia nel cinema "di genere" e non solo), a una prova finalmente dignitosa degli attori coinvolti, con una buona alchimia tra l'ottimo Fantastichini e la brava Cuttica. Niente male anche il reparto SPFX, specialmente il lavoro di CGI dell'alieno, molto ben realizzato; stimabile anche il finale.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Mco 11/10/15 19:05 - 2086 commenti

Thiller di fantascienza che permette a E.T. di conoscere le tecniche da torture porn (senza eccessi visivi) giusto in tempo per accorgersi che là fuori è scoppiata la Guerra dei Mondi. Teso come una corda di violino per tutti gli ottanta minuti scarsi, l'opus dei Manetti martella con un assunto che dalla sua ha la semplicità: alieno, interrogatorio, lingua cinese come idioma di comunicazione. Ma le prove di Fantastichini e della Cuttica regalano momenti di sicura suggestione, trascendendo l'irrealtà del mostrato. Davvero interessante!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La fuga dell'interprete con successivo rifugio in un armadietto; L'amaro finale.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Rambo90 20/12/18 15:15 - 5884 commenti

Fantascienza italiana con echi da Ultimatum alla Terra, che cerca di affrontare il tema della diversità legandolo a una situazione da camera con atmosfere thriller. Il risultato è gradevole, anche se portato giù da effetti non proprio grandiosi e va apprezzata la volontà dei Manetti di fare qualcosa di diverso per il nostro cinema odierno. Bravi Fantastichini e la Cuttica, finale un po' telefonato ma piacevolmente beffardo. Non male.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Alex1988 2/1/19 18:08 - 556 commenti

Ed ecco che i Manetti Bros. tentano la loro incursione nel fantasy, seppur a basso costo. Tutta la prima parte, con il recentemente scomparso Ennio Fantastichini e la sua recitazione nervosa, è la più interessante e carica di tensione. Via via, l'interesse per la storia tende a calare, ma va dato comunque atto ai Manetti di esser riusciti a creare una storia dal giusto sapore fumettistico, che non dispiacerà agli appassionati del genere.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Cloack 77 17/4/12 14:05 - 547 commenti

L'alibi del basso budget non è più da prendere in considerazione per un film dei Manetti; anzi, comincia ad essere un fardello sulla qualità delle loro opere. Anche questo film nasce da una e un'unica idea (quella dell'interrogatorio) e termina lì. Sceneggiatura banale e affrettata nel finale, Fantastichini fuori controllo in alcuni momenti, ridicoli i "militari"... insomma, resta solo la curiosità e l'interesse per l'interrogatorio ben realizzato del signor Wang.
I gusti di Cloack 77 (Drammatico - Horror - Western)

Smoker85 12/1/19 20:02 - 361 commenti

Curioso esperimento fantascientifico made in Italy che può contare su due buoni interpreti, Fantastichini e la Cuttica, che rendono bene i rispettivi personaggi, mentre il resto del cast è sulla sufficienza. Il film parrebbe abbozzare qualche critica a cui forse si vuol rispondere tramite il finale con (poca) sorpresa. Altalenanti effetti speciali, durata complessiva sotto l'ora e mezza, cosa che denuncia qualche lacuna nella sceneggiatura. Resta comunque un tentativo interessante di proporre un tema alternativo, pur non originalissimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La difficoltà della traduttrice nel mettere in atto le sue idee (a malapena riesce a dare l'acqua all'interrogato); Il finale.
I gusti di Smoker85 (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Aborym 15/4/17 12:09 - 28 commenti

Sorprendente lungometraggio che trova nella bella idea di partenza la solida base su cui poggiare l'intero edificio filmico e la sua narrazione, che quasi subito prende una direzione inattesa. Nonostante l'identità del misterioso Wang venga presto rivelata, la tensione resta alta fino al termine. Un paio di situazioni appaiono girate un po' troppo "alla buona", ma nel complesso la visione risulta più che gradevole e intrigante. Bravi i due protagonisti e notevole il lavoro di animazione digitale.
I gusti di Aborym (Drammatico - Giallo - Thriller)