Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NEL GORGO DEL PECCATO

All'interno del forum, per questo film:
Nel gorgo del peccato
Dati:Anno: 1954Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Vittorio Cottafavi
Cast:Elisa Cegani, Fausto Tozzi, Margot Hielscher, Franco Fabrizi, Guido Martufi, Giulio Calì, Pier Ugo Gragnani, Carlo Mariotti
Note:Aka “I due amori”.
Visite:457
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/2/12 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Homesick
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Pigro
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Roger


ORDINA COMMENTI PER:

Pigro 22/2/12 9:49 - 7382 commenti

Cerca di rifarsi una vita trovando lavoro come benzinaio, ma l’ex della fidanzata (un gangster) lo trascina a tradimento in un affare losco di droga. Drammone con aspirazioni da thriller americano, che però si stempera nelle stucchevoli e sdolcinate atmosfere italiote, con tanto di trepidante mamma del protagonista che avrà un (patetico) ruolo chiave nella soluzione finale della storia. Non che il film non sia vedibile, ma la trama è talmente orecchiata (male) da far venire il latte alle ginocchia. Interessante la colonna sonora di percussioni.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Homesick 6/4/15 18:44 - 5737 commenti

Melodramma di ascendenza matarazziana calato negli anni controversi dell'Italia del boom. Con qualche zolla di neorealismo ancora attaccata, le radici dell'opera affondano nel romanzo d'appendice attraverso l'abnegazione materna della nobile figura della Cegani e quella della maliarda avida e cinica della Hielscher, sebbene la conversione di quest'ultima a moglie devota sia troppo repentina e schematica. Tesa ed efficace la colonna sonora per percussioni; alquanto impacciata la scazzottatura tra i due uomini e retorica la voce fuori campo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La provvidenziale foratura della gomma dell'auto.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Roger  8/6/14 10:35 - 143 commenti

Incredibile ibrido dove accanto a vaghe ambientazioni da noir americano trovano spazio i temi di più facile presa: la famiglia, il peccato e la redenzione, ma soprattutto una ingombrante presenza della figura materna che tutto perdona e tutto può. Il risultato è praticamente una sorta di fotoromanzo (a cui il titolo calza a pennello) con personaggi tagliati con l'accetta... incredibile la nuora Germaine, a cui verrebbe da diagnosticare una seria forma di schizofrenia.
I gusti di Roger (Comico - Commedia - Drammatico)