Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HEADHUNTERS - IL CACCIATORE DI TESTE

All'interno del forum, per questo film:
Headhunters - Il cacciatore di teste
Titolo originale:Hodejegerne
Dati:Anno: 2011Genere: thriller (colore)
Regia:Morten Tyldum
Cast:Aksel Hennie, Synnøve Macody Lund, Nikolaj Coster-Waldau, Julie R. Ølgaard, Kyrre Haugen Sydness, Reidar Sørensen
Note:Aka "Head hunters".
Visite:885
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/1/12 DAL BENEMERITO GREYMOUSER POI DAVINOTTATO IL GIORNO 5/6/15


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/9/14 5:44 - 10673 commenti

Scrittore notevole nella serie dedicata al poliziotto (problematico) Harry Hole, Jo Nesbo si è concesso una divagazione con un thriller atipico che ha per protagonista un “cacciatore di teste” reclutato da importanti aziende. Questo adattamento cinematografico è discreto, ma non all’altezza del libro. Funzionano ambientazione (che ricalca fedelmente quella del romanzo) e ritmo; totalmente sbagliati i due attori principali che mancano della cattiveria necessaria per i loro personaggi. Penoso il doppiaggio italiano.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Puppigallo 27/4/18 16:01 - 4147 commenti

Non male come intrattenimento, visto che la pellicola scorre piuttosto fluidamente, dando il meglio di sé nella seconda parte, dove il protagonista avrà non poche grane, che avrebbero abbattuto anche un elefante figurarsi un ometto alto un metro e sessantotto, come sottolineerà (ma a lui basta e avanza). Non ha certo particolari pretese questo prodotto filmico, ma in un modo o nell'altro, anche forzando, cerca di far andare a posto tutte le tessere, fino all'epilogo. Merita un'occhiata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tir a tutta velocità contro auto ferma imbottita di persone, tra le quali il protagonista; La furia improvvisa dell'accoltellatrice; "Reputazione".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 26/1/12 0:28 - 6774 commenti

Diciamolo subito: a livello primario funziona più che bene. Avvince, intriga e convince con una storia che non è la solita e che mantiene alti i ritmi per quasi tutto il tempo. Va però detto che la sceneggiatura presenta troppi buchi, alcuni dei quali davvero difficili da perdonare. I progetti dei protagonisti sono troppo pianificati e l’alea non viene tenuta in alcun conto. Il suo sporco lavoro lo fa comunque tutto. Chi cerca un bel thriller lo veda a colpo sicuro: si divertirà.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 1/2/12 20:59 - 7419 commenti

Cacciatore di teste per una importante azienda, il protagonista sembra un uomo freddo e sicuro di sé, ma ha un tallone d'achille: teme che la moglie, bella e più alta di lui, sia interessata solo al lusso di una vita agiata. Per questo, arrotonda le entrate con furti di opere d'arte, fino a quanto si trova invischiato in una brutta faccenda... Ben fatto e ben recitato, intrigante, soprattutto imprevedibile, un thriller norvegese coi controfiocchi al quale si perdonano volentieri i pochi difetti, come gli incastri forse troppo millimetrici.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Ci sono situazioni in cui l'espressione "essere nella merda fino al collo" può non essere solo un modo di dire...; Gli airbags umani.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 7/5/17 23:41 - 3462 commenti

Aveva tutte le carte da giocare per diventare un thriller coi fiocchi, solo che dopo un inizio promettente e intrigante quanto basta non ha trovato la giusta corrispondenza tra componente seria e grottesca, il che ha danneggiato la resa della prima. Non mancano le trovate, scorre via bene ma il poco equilibrio e il troppo peso che grava sui due protagonisti, attorialmente parlando, non lo fanno decollare del tutto.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Piero68 18/5/15 8:47 - 2464 commenti

Thriller norvegese di ottima fattura. Sceneggiatura a ritmo serrato resa ancora più adrenalinica da un montaggio di alto livello. Chapeau ad alcune scene terribilmente convincenti e con una punta di splatter che piace tanto agli scandinavi. Più che Coster-Waldau (volto noto del piccolo schiermo), bravo ma un po' tirato, la palma del migliore va sicuramente a Hennie, capace di incarnare sia l'algido uomo d'affari ch l'impavido che vuole sopravvivere a tutti i costi. Meriterebbe 4 pallini se non fosse per il doppiaggio, ai limiti del dilettantesco.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Didda23 18/5/15 9:10 - 1968 commenti

Un'opera che va sostanzialmente a fasi alterne, con una sceneggiatura intrigante e un inizio davvero promettente ma con uno sviluppo non sempre convincente (poco riuscito e accattivante il corpo centrale) negli snodi narrativi. Il finale, comunque, appaga e conferma che Tyldum è un regista tecnicamente interessante, nonostante un'impronta poco personale. Nonostante i molti difetti è un'opera che può riservare soddisfazioni per gli appassionati del genere. Ottime le scelte del cast; peccato per il doppiaggio italiano non sempre all'altezza.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Greymouser 22/1/12 12:44 - 1441 commenti

Mirabolante thriller norvegese, che parte in tono dimesso per salire in eccezionale crescendo attraverso una storia finalmente non riciclata, con situazioni e personaggi abbastanza originali. Straordinaria anche la prova dell'attore protagonista, nella sua realistica ambiguità esistenziale. L'azione non manca, e neppure le scene forti, ma c'è anche tanto fosforo in questo gioiellino, nonostante qualche perdonabile crepa di sceneggiatura. Tyldum è sicuramente da tenere d'occhio.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Jena 10/8/13 19:36 - 893 commenti

Il cinema norvegese spesso riserva belle sorprese e questa è una di quelle. Film scattante, sembra un po' un Millenium più easy e smarty, con una elevata dose di violenza ma anche molta ironia. Meglio la prima parte con uno stile algido più propriamente scandinavo, la seconda più improbabile di marca americana ma comunque divertente. Molto bene gli attori e splendida la bellissima Synnove McCody Lund. ***

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'airbag coi ciccioni; La discesa nella latrina (vomitevole ma da sbellicarsi); Il pittbull "appeso" al trattore con buona pace degli animalisti.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Saintjust 1/12/15 21:41 - 111 commenti

Thriller nordico che presenta qualche punto di contatto con i prodotti orientali del medesimo genere. Il minuto Roger, innamoratissimo dell’algida moglie Diana, si troverà invischiato in una situazione che lo metterà duramente alla prova. La prima parte, molto asettica, è quella che funziona meglio; la seconda rende un po' meno forse per la troppa voglia di spettacolarizzare il tutto. Nonostante alcune prolissità si giunge a un finale in cui gli eventi si concatenano (troppo) perfettamente. La parte melodrammatica è quella che stona di più.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il rifugio di "fortuna" nella melma.
I gusti di Saintjust (Fantascienza - Gangster - Horror)

Manrico 1/8/13 11:41 - 80 commenti

La prima parte è nordica, asciutta e anche affascinante, la seconda accelera in un delirio di accadimenti improbabili e di pessimo gusto (dal nascondiglio nella cacca ai ciccioni/airbag, passando per il gel...) tale da rendere scomposta e schizofrenica la visione del film. Pesa anche la macchinosa concatenazione degli eventi, dove chi ha un briciolo di esperienza capisce subito che quell'elemento verrà fuori due scene dopo. Non male il protagonista. Ma alla fine un filmaccio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il complice buttato nel lago; Il trattore "pitbullato"; I colleghi che "voyeurano" con i monitor.
I gusti di Manrico (Comico - Erotico - Fantascienza)

France 18/8/15 21:04 - 4 commenti

Questo sì che è un bel film! Simpatico, avvincente, imprevedibile ma anche piuttosto violento! Un gran bel thriller norvegese, per staccare un po' dai soliti cliché statunitensi. Generalmente un film lo guardo solo una volta, ma questo fa parte delle poche eccezioni. C'è davvero tanta tanta azione e soprattutto ben congegnata.
I gusti di France (Azione - Poliziesco - Teatro)