Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PARENTI, AMICI E TANTI GUAI

All'interno del forum, per questo film:
Parenti, amici e tanti guai
Titolo originale:Parenthood
Dati:Anno: 1989Genere: commedia (colore)
Regia:Ron Howard
Cast:Steve Martin, Mary Steenburgen, Dianne Wiest, Jason Robards, Rick Moranis, Tom Hulce, Harley Kozach, Keanu Reeves, Helen Shaw
Note:(aka "Parenti amici e tanti guai")
Visite:466
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 20/11/07 5:55 - 10881 commenti

Film in cui Ron Howard dimostra di conoscere bene il proprio mestiere dirigendo con maestri un bel gruppo di attori (alcuni veterani dello schermo come Robards) che offrono una bella prova di gruppo dando vita ad una gradevole commedia sui rapporti (e le incomprensioni) familiari non priva di una certa morale sull'accettazione e la tolleranza reciproca. Film dotato di ritmo (grazie anche ad un riuscito montaggio) che alterna sapientemente momenti brillanti a pause sentimentali e di riflessione.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Renato 25/7/07 0:21 - 1495 commenti

Molto divertente, volgare il giusto ma soprattutto ben interpretato da tutto il cast... Che Ron Howard ci sappia fare senza essere pesante lo dirà la storia di lì a poco. Qui siamo solo nel 1989, ma il suo talento nel raccontare emerge già abbastanza chiaramente, mettendo in scena una famiglia americana che tutto può dirsi meno che "tipica"... Almeno un paio di scene sono da ricordare, inclusa ovviamente quella dell'incidente stradale sulla highway.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Daniela 10/3/14 14:15 - 7920 commenti

Quattro famiglie variamente imparentate, in cui le situazioni ilari e quelle drammatiche si intrecciano indissolubilmente. Howard, che all'epoca ha già all'attivo un paio di commedie fantasiose, con questa si appoggia ad un canovaccio più tradizionale, contando soprattutto sull'apporto di una squadra di attori in cui coesistono vecchi leoni, attori consolidati e speranze giovani (Reeves) o giovanissime (Joaquin Phoenix). Il risultato, senza essere memorabile, è però gradevole, anche se tende a sbracare un poco nel finale all'insegna del "crescete e moltiplicatevi".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Hulce, appena scaraventato fuori da un'auto in corsa "Ero con alcuni amici", al che il padre Robards obietta: "Gli amici rallentano...".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Daidae 21/6/09 10:28 - 2575 commenti

Commedia "drammatica" centrata su una numerosa famiglia americana piena di problemi. Attori e regia sono di una certa caratura e, benchè io non ami il cinema USA, questo film mi è piaciuto. Non è un capolavoro ma diciamo che si lascia apprezzare e in parte diverte pure.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il pippettaro.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Lovejoy 22/10/08 17:03 - 1825 commenti

Discreta commediola che ha dalla sua un buon ritmo e un cast d'attori effervescente, al cui comando vi è un sempre strepitoso Steve Martin nel ruolo del capofamiglia. Per il resto non si segnala certo per l'originalità e qualche volta le gag sono molto prevedibili. Ma non annoia, e questo già un miracolo.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Mco 17/10/09 2:11 - 2048 commenti

Un filmetto che si basa sull'assunto semplice e quantomai reale della difficoltà di svolgere il ruolo di genitore (dice benissimo Reeves ad un certo punto quando spiega che serve la patente praticamente per tutto tranne che per la cosa più importante, quella di fare i padri di famiglia). Martin non lo scopriamo adesso e infila qualche battuta delle sue in un contesto attoriale serioso, Moranis coglie nel segno con la dedica musicale nell'aula della sua amata. Insomma non è la solita commedia americana...
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Saintgifts 10/3/14 10:31 - 4099 commenti

Ron Howard (collaboratore anche nel soggetto) riesce ad allargare storie familiari della tanto sfruttata media borghesia statunitense in modo da infilarci dentro tutti, o quasi tutti, gli stereotipi tipici dell'argomento. Il risultato è un fricandò di situazioni che niente hanno da dire ma che mettono in pista una pletora di attori liberi di dare sfogo alle doti per le quali sono conosciuti. Scopo principale, quindi, divertire. Le stancanti smorfie dei protagonisti maschili però non raggiungono lo scopo; meglio le sommesse parti femminili.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I misteriosi sacchetti di Garry Buckman-Lampkin (Joaquin Phoenix bambino).
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)