Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DESIDERIO

All'interno del forum, per questo film:
Desiderio
Titolo originale:Desire
Dati:Anno: 1936Genere: commedia (bianco e nero)
Regia:Frank Borzage
Cast:Marlene Dietrich, Gary Cooper, John Halliday, William Frawley, Akim Tamiroff, Alan Mowbray, Zeffie Tilbur
Note:In Italia è stato rieditato anche col titolo "Canaglie di lusso".
Visite:211
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/1/12 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 17/1/12 23:47 - 7045 commenti

Prodotta dal regista assieme all'eccelso Lubitsch, è una commedia abbastanza divertente che si segnala soprattutto per dei dialoghi al solito molto curati e raffinati che non sono però presenti in modo molto continuo Dicasi lo stesso per le situazioni divertenti che non mancano, mentre a latitare è il genio e la spregiudicatezza presenti in altre opere del regista e del produttore. Ovviamente si mantiene comunque su buoni livelli ed è quindi un bel film. Inutile sprecare parole per la bellezza di Marlene e la bravura di Cooper.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 12/4/15 14:27 - 8153 commenti

Affascinante avventuriera, in fuga verso la Spagna dopo aver trafugato una preziosa collana, incrocia un americano in vacanza. All'inizio son scintille, ma... Commedia sofisticata di Borzage in cui il tocco di Lubitsch, qui produttore, è visibile soprattutto nella parte iniziale con il "bidone" ed il viaggio in auto, la più frizzante e riuscita. Molto più blando il seguito in chiave sentimentale e decisamente convenzionale il finale, anche se il glamour della splendida coppia protagonista riesce a rendere in ogni caso gradevole la visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il dialogo fra gioielliere e psichiatra; "Rispetto l'America. E' un grande paese..." "Si, circa 1,96".
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 28/4/17 14:38 - 2075 commenti

Marlene Dietrich ci piace ladra, bugiarda e fedifraga: naturale l'interesse si smonti al minuto mentre la storia dirotta la truffatrice nelle pastoie della vita coniugale… Se la prima parte, vivificata dal Lubitsch touch (che qui produce), è frizzante e imprevedibile, la seconda disegna con professionalità la più convenzionale parabola sentimentale. Borzage si diletta con la malizia, senza uscire dal seminato. Valido Cooper, sprecata la Dietrich. Circola in tv con un ridoppiaggio da sciopero del personale.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Enzus79 14/9/12 15:57 - 1579 commenti

Notevole commedia supervisionata da Ernest Lubitsch (che non amo particolarmente). Marlene Dietrich e Gary Cooper formano quella coppia che difficilmente non ami. I dialoghi sono scritti benissimo e non mancano momenti (come quello dell'autostop) esilaranti.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 23/1/18 16:42 - 5891 commenti

Prima parte scoppiettante, molto alla Lubitsch, divertente e riuscita. Nella seconda prevale il fumettone sentimentale, più nelle corde del regista e qui il film mostra i suoi anni e annoia un po'. Comunque il duetto Cooper-Dietrich tiene bene banco per tutta la durata; i due sono utilizzati al meglio delle proprie possibilità, soprattutto il primo che ha a disposizione buone battute brillanti e un personaggio a lui congeniale. Finale prevedibile, ma tutto sommato un buon prodotto classico.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 6/4/13 23:30 - 4099 commenti

La prima parte, quando le strade della Dietrich e di Cooper devono ancora incontrarsi o si "toccano" appena, è divertente e il colpo della collana fa pensare a certe furbate partenopee, eseguite con classe. Brillante anche il viaggio verso la Spagna. Poi rallenta e si smorza un po' nella parte centrale e sentimentale, per poi avviarsi verso un finale veloce e decisamente da commedia classica che deve appagare lo spettatore e soprattutto la spettatrici dell'epoca. Interpreti principali a loro agio e comprimari all'altezza. Molto elegante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Come è ripreso il primo bacio tra la Dietrich e Cooper.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)