Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SOY CUBA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/1/12 DAL BENEMERITO KANON

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Rebis 19/11/15 11:38 - 2075 commenti

Produzione russo-cubana volta a celebrare la rivoluzione castrista, mutua da un lato il formalismo d'avanguardia, dall'altro il sentimentalismo manicheo del melodramma (ragioni che ne hanno decretato bocciatura e oblio da parte delle critica di regime). Costruito per episodi di lunghezza diseguale, rievoca il percorso di emancipazione dall'egemonia statunitense e contiene alcune delle immagini più belle della storia del cinema: magniloquenti piano sequenza in cui la camera vince la forza gravitazionale. La partecipazione, ça va sans dire, soccombe all'autoevidenza dell'impianto ideologico.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Kanon 15/1/12 23:29 - 589 commenti

Il paradosso è che lo hanno dovuto disseppellire gli yankees; fosse dipeso dai cubani o dai russi, starebbe ancora sotto metri di terriccio. Doveva rappresentare la pulsante Cuba rivoluzionaria, ma scontentò a destra e a manca: eccessiva ricerca autoriale, estetismo e sfarzo che zavorrano e rallentano il dinamismo popolano e non intaccano di molto la figura del nemico a stelle e strisce. Se lo si guarda dal lato della fotografia e della tecnica, signori miei, si viaggia in prima classe: raramente ho visto di meglio. Però deh, soy cotto. Strema.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Due piani sequenza fra i più belli che abbia mai visto: uno sul tetto dell'hotel e l'altro nella scena del funerale.
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)