Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MISTER X

All'interno del forum, per questo film:
Mister X
Dati:Anno: 1967Genere: avventura (colore)
Regia:Piero Vivarelli
Cast:Pier Paolo Capponi, Gaia Germani, Armando Calvo, Franco Fantasia, Helga Liné, Umberto Raho, Renato Baldini
Note:Aka "Mister-X".
Visite:222
Il film ricorda:Diabolik (a 124c), Superargo contro Diabolikus (a 124c)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/11/11 DAL BENEMERITO 124C

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Fauno
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    124c


ORDINA COMMENTI PER:

124c 25/11/11 13:03 - 2589 commenti

Il ricordo di Mister X, purtroppo, si è perso nel tempo, anche perché non è altro che un Diabolik di serie B, con tanto di bellona/complice e ispettore che gli dà la caccia. Il film è discretamente movimentato, anche se Pier Paolo Capponi (che si firmava qui Norman Clark) non ha certo il fascino di John Phillip Law. Da ammirare Franco Fantasia nel ruolo dell'ispettore e le belle Gaia Germani e Helga Liné. Piero Vivarelli cerca di cavarsela come può, fra travestimenti alla Lupin e inseguimenti e, forse, fa meglio di Satanik.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Fauno 30/8/16 23:41 - 1732 commenti

Di straordinario c'è soprattutto la OST, molto gradevole anche se ripetitiva; fa sorridere vedere Capponi nel ruolo di Mister X (anche perché non siamo abituati a vederlo menare così bene) e guarda caso la rassomiglianza con Raho viene abilmente sfruttata dal regista, che si inventa però un artificio pur di non farsi smascherare (!). Il bluff coi fuochi d'artificio è memorabile; non parliamo dei gadget (le strane sigarette-picchetto da scalatori) nonchè del colpo basso alla seggiovia, che potrebbe anticipare perfino Milano Calibro 9.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il registratore sugli scogli; Il bigliettino degli abitanti di Capri col numero di telefono dell'uomo della voce.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)