Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RUSSICUM - I GIORNI DEL DIAVOLO

All'interno del forum, per questo film:
Russicum - I giorni del diavolo
Dati:Anno: 1988Genere: drammatico (colore)
Regia:Pasquale Squitieri
Cast:Treat Williams, F. Murray Abraham, Danny Aiello, Rita Rusic, Robert Balchus, Rossano Brazzi, Nigel Court, Leopoldo Mastelloni, Luigi Montini, Raimondo Barbieri, María Baxa, Alberto Capone, Bruno Di Luia, Franco Diogene, Lorenzo Piani
Note:Tratto dal libro "I martedì del diavolo" di Enzo Russo.
Visite:827
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/7/10 22:19 - 10882 commenti

Film di genere fantapolitico in cui si ipotizza della preparazione di un viaggio in Russia da parte del papa, che alcune organizzazioni paragovernative cercano di sabotare. Evidentemente il regista Squitieri non è particolarmente a suo agio con l'argomento, così che il film (causa una sceneggiatura scadente) è tedioso e spreca un buon cast potenziale.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daidae 24/7/10 21:27 - 2576 commenti

Avete presente lo Squitieri di Camorra, I guappi, L'ambizioso? Bene, scordàtelo, in quanto in questo "Russicum" ci offre una mediocrissima storia di spionaggio, ove l'azione è vicina allo zero e la noia regna sovrana. Il buon cast (a parte qualche nome famoso notiamo diversi caratteristi italiani come Capanna e Di luia) non serve a risollevare un film che di intrigante ha solo il titolo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena della sparatoria sul tetto è forse l'unica decente.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Nicola81 2/3/18 22:14 - 1648 commenti

L'imminente viaggio del papa in URSS scatena interessi contrapposti e gli inevitabili omicidi. Stavolta sono Roma e il Vaticano a fungere da cornice ai soliti intrighi spionistici con CIA e KGB in prima linea. Alle prese con un genere che non gli appartiene, Squitieri non è sempre a suo agio nel governare l'intricata matassa, ma se la cava aggrappandosi al mestiere. Cast importante in cui spiccano Murray Abraham, Aiello e Brazzi, cui tocca la battuta migliore ("Ci sono più servizi che segreti"); anonimi Williams e la Rusic, fisicità a parte.
I gusti di Nicola81 (Gangster - Poliziesco - Thriller)

Panza   7/5/17 12:39 - 1402 commenti

Confusionario e pasticciato thriller, con sottotitolo fuorviante, che dovrebbe dipanare un complicato intreccio di spie e di gesuiti del Russicum attorno a un viaggio del Papa che dopo un iniziale suspense nell'attesa di saperne di più si impantana in un caos generale senza intrigare più di troppo. Si sente che il genere non è nelle corde di Squitieri, che azzecca una cupa e tetra scena all'obitorio nelle prime sequenze perdendosi poi per strada. Sprecati Mastelloni e Brazzi, scialbi il protagonista e la Rusic.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)