Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RORRET

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 2/8/07 17:31 - 3875 commenti

Blanda e cerebrale operazione che vorrebbe emulare temi trattati in contesti diversi (e molto meglio) relativi alla dissertazione tra immagine su schermo e realtà: due piani distinti, ma non differenziati, come sembra suggerire l'immedesimazione del ridicolo personaggio principale chiamato maldestramente Rorret. Tema di per sè noioso (Peeping Tom, L'Angoscia) viene girato con una illuminazione ed una fotografia scadenti, utilizzando male i pochi nomi interessanti del cast. Peggio: il regista sembra volersi distaccare dal tema puramente thriller.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 24/12/13 7:48 - 5737 commenti

L’ingaggio di un attore di grosso calibro come Lou Castel non rimedia alle carenze della sceneggiatura, informe e inconcludente e tutta protesa all’accumulo spasmodico di citazioni cinematografiche, da Psyco a L’occhio che uccide. Ritmo letargico, suspense sottozero. Da ricordare la bella colonna sonora di Florian Snaider e Ferruccio Busoni, con arpeggi chitarristici e assolo di sax, e il nudo fronte/retro di Enrica Rosso. Il Fernet Branca sponsorizza ancora: una sua insegna pubblicitaria campeggia all’imbocco di una galleria.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La proiezione dello pseudofilm “Blood in the shower” (ovvero Psyco); la faccia spaventata di Castel sulle montagne russe.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 3/6/09 22:51 - 6795 commenti

L'idea di partenza, per quanto non originale, poteva essere interessante se ben sfruttata. Peccato invece che le realizzazione sia dozzinale e poco originale. Colpa di una regia scialba e di una sceneggiatura dai ritmi catatonici. Anche la confezione è mediocre, così come pure il cast nonostante la presenza di Castel.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daidae 8/5/10 1:30 - 2472 commenti

Non male questo Rorret. All'inizio mi aspettavo il solito trhilleraccio fine anni 80, invece (se dimentichiamo il cast non proprio favoloso, Lou Castel è lontano dai fasti del 70 il resto del cast è mediocre) e qualche lungaggine di troppo, il film può anche definisrsi guardabile. Certo non aspettatevi un capolavoro, ma in Italia in quegli anni fecero di peggio.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Spectra 22/12/07 10:02 - 84 commenti

Mister Rorret è il proprietario di un cinema che proietta esclusivamente film del terrore... niente di strano! Il problema è che lui vive dietro lo schermo dove ha un bell'appartamentino arredato da dove spia le sue vittime... Assurdo! La storia non regge per questo thriller ridicolo dove non c'è sangue. Tensione e paura completamente assenti lasciano spesso spazio a situazioni di umorismo involontario.
I gusti di Spectra (Horror - Poliziesco - Thriller)