Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SETTE VOLTE DONNA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/11/11 DAL BENEMERITO GURU

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Minitina80
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Guru


ORDINA COMMENTI PER:

Minitina80 8/12/17 11:36 - 1996 commenti

Zavattini e De Sica tratteggiano sette ritratti femminili interpretati da una brava Shirley MacLaine, una volta voluttuosa, altre volte succube e tradita, altre ancora folle e disinibita. Il registro narrativo scelto non è impegnato e oltremodo pesante, bensì divertente e un po’ vezzoso, agli antipodi dallo stile neorealista, ma non per questo disdicevole. Menzione per Ortolani che compie un lavoro egregio realizzando una colonna sonora che farebbe invidia al miglior Henry Mancini. Un De Sica, quindi, differente da non scartare a priori.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Guru 6/11/11 19:56 - 348 commenti

La camaleontica Shirley MacLaine elabora sette figure femminili, diverse tra loro per ceto sociale e cultura, con l’intento di mostrare le reazioni, gli istinti repressi e le insoddisfazioni sviluppate nei confronti del maschio predominante. Ma anche la competizione tra il gentil sesso non viene risparmiata di fronte ad argomenti molto appetibili come... il modello esclusivo di un abito da sera. La grande personalità della protagonista ripaga della carente sceneggiatura di Zavattini.
I gusti di Guru (Fantascienza - Giallo - Sentimentale)